Rinvenuta piantagione di marijuana

Nell’ambito di predisposti e mirati servizi di polizia giudiziaria volti alla prevenzione ed al  contrasto del fenomeno della produzione e spaccio di sostanze stupefacenti gli agenti della Squadra Mobile sono stati impegnati in un’intesa attività di perlustrazione e rastrellamento in aree rurali di maggiore interesse investigativo.

Gli specifici servizi, che hanno interessato per diversi giorni le aree campestri circostanti la città di Crotone, hanno consentito di rinvenire nella tarda mattinata di ieri, in località Cantorato, una estesa piantagione di marijuana, costituita da numerosi arbusti di altezza fino a mt. 2,5 con abbondanti fioriture, pronti per la raccolta.

La piantagione, che sorgeva in un’area irrigata naturalmente da un corso d’acqua, era ricoperta ed occultata da una fitta vegetazione costituita da rovi e canneti che ne rendeva estremamente difficoltosa l’individuazione e l’accesso.

Le piante, dopo essere state estirpate e sequestrate a carico di ignoti, come autorizzato dal P.M. di turno, sono state distrutte presso il locale impianto a biomasse, riservandone una campionatura per le successive analisi che verranno espletate dal Gabinetto di Polizia Scientifica.

Indagini in corso, coordinate dal Sostituto Procuratore dr. Alessandro RIELLO, finalizzate alla individuazione dei responsabili di tale coltura.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta