RIFIUTI, L’EMERGENZA CONTINUA

Rifiuti, continua l’emergenza e nel silenzio più totale. La spazzatura resta sulle strade. Dopo aver scaricato la scorsa settimana oggi è ancora una volta tutto bloccato. Da lunedì 11 i camion ritornano indietro. Non si capisce bene se vi siano o no problemi all’impianto. Quel che pare certo è che Rossano e Corigliano hanno una via preferenziale mentre le autorità competenti non danno alcuna informazione sul da farsi. Il Commissario è ovviamente latitante e noi sindaci abbiamo le mani bloccate. È, questo, lo sfogo del Sindaco di Campana Pasquale MANFREDI che torna sull’argomento rifiuti, mai affrontato e risolto da quando questa emergenza è diventata ormai l’assillo quotidiano degli enti locali e la preoccupazione costante delle popolazioni. Non possiamo continuare a gestire questo problema nel mutismo più assoluto. Bisogna trovare una soluzione definitiva – dice – perché siamo stanchi di ordinanze provvisorie. La Regione Calabria non può fare finta di niente, abbiamo il diritto di essere informati su qualsiasi cosa. La situazione è al collasso da tempo – precisa – non si può restare con le mani in mano con la speranza che le cose si risolvano da se. Non c’è più tempo! È indecente vedere la nostra costa letteralmente sommersa di spazzatura. Noi sindaci – conclude MANFREDI – siamo paralizzati e impotenti: oltre a non poter dare risposte certe ai cittadini, non possiamo fare niente di niente per risolvere la situazione emergenziale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta