Rifiuti, Centrale Enel e Trivellazioni: richiesto al Sindaco Geraci un confronto costruttivo.

Negli ultimi anni la società civile della Sibaritide si è occupata attivamente di problematiche basilari per la salvaguardia della salute delle comunità ma soprattutto per la salvaguardia di una prospettiva di sviluppo economico dell’intero territorio. Questa importante attività civile ha dovuto fare a meno, per lungo tempo, di un interlocutore autorevole come il Sindaco di Corigliano Calabro, e non è un caso che in questo frangente la città sia stata sistematicamente sommersa dai rifiuti e che l’intero territorio, spaccato e senza alcuna interlocuzione con una Regione Calabria distantissima dai nostri bisogni, sia stato oggetto di attacchi epocali: basti pensare alle tantissime richieste di trivellazione nel mar ionio favorite dall’ultimo scellerato provvedimento del Ministro Clini. Per queste ragioni abbiamo chiesto, con il consenso di molti comitati locali dell’intero territorio, un incontro al neo eletto Sindaco Geraci con l’obiettivo di avviare un confronto costruttivo soprattutto sulla problematica dei rifiuti, sulle modalità possibili e concrete di uscire definitivamente dall’emergenza e avviare un ciclo dei rifiuti virtuoso ed economicamente conveniente, ma anche su come affrontare la difficile estate alle porte. L’incontro sarà anche occasione per informare il Sindaco delle numerose criticità presenti sul territorio, a partire dalle mancanze dell’impianto di Bucita che è terminale anche per la città di Corigliano. Speriamo di ricevere presto riscontro da parte del Sindaco e che questa possa essere l’occasione anche per discutere di altre due tematiche importantissime per l’intero territorio: le già citate trivellazioni che minacciano la salubrità, la potenzialità turistica e peschereccia del nostro mare; il futuro della Centrale Enel di Rossano, un tema che già in passato ha coinvolto con ottimi risultati istituzioni e società civile di tutta l’area urbana. Rete per la Difesa del Territorio “Franco Nisticò” Contatti: rdt.stampa@gmail.com – 3341557744 – 3482990123 – 3289024932

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta