RIBADITO L’IMPEGNO PER GLI EMIGRATI

RIBADITO L’IMPEGNO PER GLI EMIGRATI SERO: ATTENZIONE ANCHE AGLI IMMIGRATI 11° FESTA RADICI, SUCCESSO DEI PIKEMA CARIATI (CS), Giovedì 19 Agosto 2010 – Interpretando i sentimenti più autentici della comunità cariatese, l’Amministrazione Comunale continua a ritenere, come uno dei suoi obiettivi prioritari e strategici, il consolidamento ed il miglioramento delle relazioni sia con la grande e radicata comunità calabrese residente all’estero sia, con altrettanto importante interesse, la comunità di immigrati residenti a Cariati. Si inserisce coerentemente in questa cornice ideale, istituzionale e, allo stesso tempo politica, la conferma, anche quest’anno, della “Festa delle Radici” nella sua duplice valenza istituzionale ed artistica. Ha esordito così il Sindaco Avv. Filippo SERO aprendo la prima parte della 11esima giornata dedicata ai cariatesi emigrati nel mondo, svoltasi nel tardo pomeriggio di ieri (Mercoledì 18) nell’originale scenario della terrazza panoramica affacciata sullo Jonio, di Palazzo Venneri, sulle mura del Centro Storico di Cariati. Oltre ad una nutrita delegazione di emigranti cariatesi residenti in Germania hanno partecipato al tradizionale incontro annuale, al quale l’intera Giunta municipale annette notevole valore, il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Dott. Cataldo PERRI, l’Assessore ai Lavori Pubblici Avv. Leonardo CELESTE, l’Assessore Provinciale Leonardo TRENTO e la scrittrice e ricercatrice Assunta SCORPINITI. Sero ha colto l’occasione per ribadire il forte impegno dell’attuale Esecutivo innestato in una tradizione ormai ultradecennale di attenzione istituzionale all’emigrazione cariatese nel mondo. Allo stesso tempo, nel solco ormai metodologico della valorizzazione delle migliori esperienze ed iniziative sperimentate dalle precedenti amministrazioni, il Primo Cittadino ha sottolineato la triplice direzione impressa a questo impegno storico: attenzione agli emigrati, attenzione agli immigrati, e promozione della mobilità studentesca internazionale verso Cariati. Si è quindi parlato dei progetti di gemellaggio in corso con la Germania e delle numerose e recenti iniziative intraprese con la numerosissima (630 iscritti all’anagrafe) ed attivissima comunità di immigrati rumeni a Cariati. Sero ha ribadito la qualità di questo particolare impegno istituzionale che punta al confronto tra culture ed esperienze diverse quale metodo di governance dell’attuale società complessa, nell’epoca della glocalizzazione. L’incontro istituzionale, come da tradizione, è stato concluso dall’affollatissimo concerto sul Lungomare che ha visto, quest’anno, protagoniste le sperimentazioni musicali e mediterranee dei “PIKEMA” (Piero GALLINA, Checco PALLONE, Carlo CIMINO, Enzo NACCARATO e Nicola PISANI).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta