OSPEDALE DI CARIATI: E’ COMINCIATO A GRANDI PASSI LO SMANTELLAMENTO FINALE

OSPEDALE DI CARIATI: E’ COMINCIATO A GRANDI PASSI LO SMANTELLAMENTO FINALE E’ stata pubblicata , il 2 gennaio 2012 ed ufficializzata, una delibera dell’ASP di Cosenza, N. 4100 del 29 dicembre 2011, con la quale si procede a grandi passi verso la chiusura definitiva dell’Ospedale di Cariati. Le principali indicazioni che vi sono contenute sono le seguenti: LABORATORIO ANALISI orario di lavoro 8-14 dei giorni feriali. RADIOLOGIA orario di lavoro 8-14 dei giorni feriali (ciò significa che questi due servizi non saranno disponibili nei pomeriggi, di notte e nei giorni festivi, nemmeno per i casi urgenti giunti al pronto soccorso). PRONTO SOCCORSO degradato a punto di primo intervento, con riduzione del personale infermieristico e riduzione delle possibilità operative (taglio di tutte le consulenze specialistiche e come prima detto, senza possibilità di utilizzo pieno dei servizi di supporto). MEDICINA riduzione dei posti letto, dagli attuali 30 a 20 con riduzione del personale infermieristico. L’Unità Operativa dipende direttamente dall’ospedale di Rossano e dovrebbe continuare ad accettare malati acuti che però non avrebbero l’assistenza sufficiente e idonea (dati i tagli ai servizi di cui sopra). Cancellazione dell’attività cardiologia. In serata è previsto un incontro tra i medici del presidio, che intendono evidenziare la pericolosità di questa organizzazione sotto il profilo clinico e medico-legale. Risulta esserne già informato il Presidente dell’ordine dei medici di Cosenza, Dott. Eugenio Concioni, che ha assicurato piena attenzione alla questione. QUESTA E’ LA SANITA’ CHE CI SPETTA DA OGGI IN AVANTI!!!

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta