Online il primo numero del “Gazzettino dell’IC Cariati”

Trenta pagine per raccontarsi e raccontare il lavoro di alunni e docenti dell’Istituto Comprensivo di Cariati

Dall’inchiesta sul futuro scolastico e lavorativo dei ragazzi in uscita dalle classi terze della Secondario di Primo Grado, all’intervista fatta ai nonni sul “Natale di una volta” degli alunni della scuola Primaria, passando per la “Festa degli alberi” vissuta e raccontata dai più piccoli della Scuola dell’Infanzia. C’è questo e tanto altro nelle trenta pagine del primo numero del “Gazzettino dell’IC Cariati” (che porta la data di lunedì 7 febbraio) nato dal progetto “Impariamo a scrivere per farci leggere… giornalisti si diventa” – fin da subito sostenuto e incoraggiato dalla dirigente scolastica Tiziana Cerbino – che ha visto impegnati alunni e docenti dell’Istituto Comprensivo di Cariati nella realizzazione di questo primo numero. A coordinare il progetto il docente Roberto De Cicco che nel pezzo di apertura ha sottolineato come questo vuole essere “un piccolo spazio, che però ha l’ambizione di dare voce alle iniziative, ai progetti, alle piccole inchieste e alle riflessioni di ragazzi e insegnanti della nostra scuola.

Uno strumento che ci consente di raccontare quanto di bello si fa all’interno delle aule scolastiche e, perchè no, anche di uscire fuori dalle mura del nostro istituto per esplorare quello che ci circonda. Perchè un giornale è innanzitutto uno spazio di libertà. Uno spazio di carta dove poter esprimere le proprie idee, dove far maturare sogni e progetti; dove provare a raccontare la realtà dal proprio punto di vista, da cittadini attivi che sviluppano un proprio pensiero critico”. Così abilità, competenze e conoscenze messe in campo da alunni e docenti hanno trasformato intuizioni in mini-inchieste, attività scolastiche in racconti, discussioni sull’attualità in articoli, disegni in foto notizie facendo assaporare ai giovani studenti la possibilità di diventare dei veri e propri reporter che si misurano e provano a raccontare la realtà che li circonda.

Un laboratorio ambizioso, quindi, che mette al centro il lavoro di quegli studenti che hanno il desiderio di raccontarsi e di raccontare questo tempo attraverso i propri occhi, permettendo ai ragazzi di “avvicinarsi al mondo delle notizie, dell’editoria e dei giornali consentendo di far conoscere all’esterno quanto di bello e interessante si fa nelle nostre classi”, così come ha sottolineato la dirigente scolastica Tiziana Cerbino rispondendo ad una delle domande fatte dai ragazzi nell’intervista che apre questo primo numero. Primo numero – reso ancora più fruibile grazie all’utilizzo della font ad alta leggibilità Biancoenero – che sarà possibile visionare e scaricare nella sua versione digitale nell’apposita sezione del sito scolastico www.iccariati.edu.it.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta