Ogni giorno scopriamo una nuova discaria abusiva.

Siamo alle solite. Le immagini parlano da sole. Ancora una volta nei pressi del letto del fiume Nicá é stato oggetto, nella giornata di ieri, dello svernamento illegale di materiale di risulta. É una vergogna che ci sia gente che, incurante di tutte le regole del vivere civile e delle disposizioni in materia di smaltimento dei rifiuti, continua a sversare in modo così indiscriminato materiali di ogni sorta. Non é possibile imbattersi in scellerati sversamenti illegali. Rivolgiamo come redazione di cariatinet.it un appello a quanti hanno a cuore la salvaguardia del nostro bene comune e il buon vivere civile, affinché denuncino alle autorità competenti le balorde azioni, magari fornendo indizi per risalire ai responsabili.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta