Multato allevatore a Sangineto

Dalla verifica sarebbero emerse irregolarità documentali

Un allevatore di Sangineto è stato multato dal Corpo forestale dello Stato dopo un controllo nella sua azienda.

Dalla verifica sarebbero emerse irregolarità documentali, detenzione di ovicaprini in modo irregolare e uno stato precario delle strutture.

Nel corso dei controlli sono stati sottratti dalla custodia dell’allevatore sei cani di piccola taglia, due adulti genitori, una giovane esemplare di 10 mesi e 3 cuccioli di 3 mesi.

Per due cani sono state imposte prescrizioni per migliorare le condizioni di detenzione.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta