Martedì 20 settembre, è uscito il Bando 2011 dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile

CARITAS DIOCESANA DI ROSSANO-CARIATI Martedì 20 settembre, è uscito il Bando 2011 dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile e delle Regioni e Province autonome per la selezione di 20.123 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. La Caritas Diocesana di Rossano-Cariati partecipa con il progetto “Una goccia nel deserto” che prevede l’inserimento di 5 giovani nelle due sedi di attuazione del progetto, che sono ubicate nel territorio di Rossano: il Centro D’ascolto Diocesano e il Centro D’ascolto Maranatha. I giovani della Diocesi che intendono partecipare alla selezione devono far pervenire le domande alla Caritas Diocesana di Rossano-Cariati che è sita a Rossano in Piazza Commercio, 1 (nuova sede della Caritas) entro il termine perentorio delle ore 14,00 del 21 Ottobre 2011. Il progetto è scaricabile sul sito della Caritas, www.caritasrossano.it; per informazioni ci si può recare presso la sede della suddetta Caritas da lunedì a venerdì dalle ore 9,30 alle 12,00. Il Servizio Civile Nazionale che è stato istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64 e che dal 1° gennaio 2005 si svolge su base esclusivamente volontaria, rappresenta una seria opportunità a disposizione dei giovani dai 18 ai 28 anni che decidono di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di pace. Offre ai giovani una forte valenza educativa e formativa e può rivelarsi un’occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. Un augurio a tutti i giovani della nostra diocesi che vogliono vivere l’esperienza del servizio civile per dodici mesi scegliendo di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa. Caritas Diocesana

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta