MARIO SERO: penso che ,assieme alle forze responsabili , dobbiamo tornare alla sana politica bandendo divisioni ,incomprensioni ,lacerazioni

COMUNICATO STAMPA ILCAPOGRUPPO CONSILIARE DELLA LISTA “CARIATI NELCUORE” MARIO SERO La situazione dello stato economico del nostro comune e più in generale lo stato di “salute” delle finanze dell’Ente è giunta ad una situazione di non ritorno; meraviglia,ancora una volta, la mancanza di ogni e qualsivoglia iniziativa politico-amministrativa della attuale maggioranza tendente a salvare il comune dal fallimento ossia dissesto; le precise e dettagliate “lagnanze” dell’organo di revisione sulla situazione dei tributi, i continui richiami della Corte dei Conti,da ultimo stigmatizzati nell’ennesimo atto giunto al protocollo generale del comune in data 24.10.2011 , anziché destare allarme,preoccupazione e l’intrapresa di misure “strutturali” pare non abbiano sortito alcun sussulto all’interno della G.M. e della maggioranza che, purtroppo, ha smesso di amministrare e “bivacca”, asserragliata, a palazzo!!! giacciono ,all’interno degli uffici comunali, milioni di euro di mandati non pagati; vi sono in atti procedure esecutive ,oramai,inoppugnabili e continue richieste di pignoramenti; l’ente comune non è più in grado di far fronte ed onorare i pagamenti ne di erogare i servizi primari ed essenziali!!! Sento il dovere ,non solo politico, di richiamare alle proprie responsabilità il Sindaco,la giunta ed di consiglieri di maggioranza: VOLETE BENE AL NOSTRO COMUNE? Siate consequenziali!!! Sento il dovere,non solo politico, di chiamare a raccolta gli amici delle minoranze consiliari ad una azione politica : lucida,precisa,giusta,lungimirante e non più procrastinabile nel tentativo, INELUDIBILE , di salvare l’ENTE anche a costo da ripartire da zero !!! Penso che ,assieme agli amici delle minoranze, dobbiamo farci carico per il presente e per il futuro degli irrisolti,perché mai affrontati, problemi aggredendoli dalle fondamenta ; penso che ,assieme alle forze responsabili , dobbiamo tornare alla sana politica bandendo divisioni ,incomprensioni ,lacerazioni ; penso che la mancanza di decisioni strutturali(dal 2006) da parte della attuale maggioranza , abbia aggravato il già debole tessuto economico della nostra comunità ; da quanto tempo imprese,fornitori,liberi professionisti,creditori in senso lato non vedono soddisfatte le loro legittime pretese?? Penso che l’attuale maggioranza,lasciando cadere nel vuoto precisi inviti e ciambelle di salvataggio tendenti a risollevare il comune dal baratro, abbia voluto continuare a perseguire la via dell’isolamento dettata da logiche che nulla hanno a che vedere con gli interessi pubblici; penso che sia giunto momento di AGIRE, senza paure,tentennamenti, titubanze nell’interesse COLLETTIVITA’ TUTTA ; li 07.11.2011 Mario Sero Cariati nel Cuore

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta