MALTEMPO,CROLLA LUNGOMARE

MANDATORICCIO (Cs), Lunedì 30 Gennaio 2012 – Maltempo, gravissimi danni sul Lungomare a causa del maltempo e delle mareggiate. Il Primo Cittadino Angelo DONNICI ordina la chiusura e il divieto di transito, sia pedonale che veicolare. Il tratto particolarmente colpito è quello che va da villaggio “La Ginestra” all’inizio del chiosco “Maremoto”. RESTANO A RISCHIO CHIOSCHI, HOTEL E STABILIMENTI BALNEARI. Preoccupato per il ripetersi e l’aggravarsi dei danni all’assetto idrogeologico comunale, il Primo Cittadino fa la conta dei nuovi danni e si appella all’assessore regionale ai lavori pubblici GENTILE e al Presidente SCOPELLITI, affinché garantiscano attenzione e disponibilità massime e celeri, da parte dei dipartimenti competenti, rispetto a quella che è ormai è diventata una evidente, drammatica e paradossale emergenza senza fine. Serve – dichiara DONNICI – un urgente studio per programmare e mettere in atto un efficace intervento a tutela costa. L’erosione avanza ormai da anni ed in modo consistente. Solo negli ultimi anni – precisa – il mare ha guadagnato circa 30 metri. Il nostro augurio – aggiunge il Sindaco – è che questo stato di emergenza, sistematicamente e purtroppo prevedibilmente aggravato dal ripetersi di calamità naturali, l’una sull’altra, senza interventi intermedi di riqualificazione e messa in sicurezza dei luoghi colpiti, possa essere finalmente analizzato ed affrontato con la massima serietà e professionalità, con interventi strutturali seri ed efficaci. Per la sicurezza e la fruibilità di tutti, anzi tutto dei residenti e poi degli stessi numerosissimi ospiti estivi della. Il danno, infatti, resta duplice: alla tenuta stessa della marina e delle infrastrutture e, quindi, di tutte le attese, esigenze ed investimenti turistici.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta