L’UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE CARIATI RISCHIA CONCRETAMENTE LA CHIUSURA.

Nonostante l’essere consapevoli dell’imminente pensionamento del dipendente comunale che svolge le funzioni di cancelliere e nonostante le sollecitazioni che provengono dal Tribunale di Castrovillari, l’Amministrazione comunale di Cariati, non ha ancora trovato il tempo di risolvere tale problematica che arrecherebbe enormi disagi a tutto il territorio.

Anzi, sembra proprio che per i nostri amministratori questo sia un problema di poco conto, da affrontare in totale leggerezza così come ci hanno abituato, a noi consiglieri ed ai cittadini, nel modo di affrontare le tantissime problematiche aperte che interessano la nostra Cariati.

Come consiglieri comunali di opposizione abbiamo presentato un’interrogazione urgente per sapere i provvedimenti adottati, ad oggi, dall’amministrazione comunale al fine di scongiurare la chiusura dell’Ufficio del Giudice di Pace di Cariati.

Siamo a conoscenza del rifiuto a ricoprire tale incarico da diversi dipendenti comunali interpellati al fine di sostituire la dipendente prossima alla pensione. Ma, siamo a conoscenza anche, della volontà di diversi altri dipendenti a voler essere trasferiti immediatamente all’ufficio del Giudice di Pace.

Per questo abbiamo invitato il sindaco di Cariati a porre in essere una MANIFESTAZIONE D’INTERESSE INTERNA, pubblica ed aperta a tutti i dipendenti, in modo da poter raccogliere le disponibilità effettive, naturalmente valutando le competenze per poter ricoprire tale ruolo.

Quello che è certo è che i nostri amministratori si dimostrano ancora una volta poco attenti e superficiali nell’affrontare le problematiche della nostra cittadina, ma molto bravi, a danno avvenuto, nel distribuire le colpe della loro incapacità a destra e manca.

I Consiglieri di Opposizione del Comune di Cariati

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta