INTIMIDAZIONE VERSO L’AMMINISTRAZIONE SINDACO CONVOCA CONSIGLIERI PER LUNEDÌ SERO:GESTO ISOLATO DI QUALCHE BALORDO

INTIMIDAZIONE VERSO L’AMMINISTRAZIONE SINDACO CONVOCA CONSIGLIERI PER LUNEDÌ SERO:GESTO ISOLATO DI QUALCHE BALORDO CARIATI (Cs), Sabato 30 Luglio 2011 – Atto intimidatorio nei confronti dell’Amministrazione Comunale. Una testa di capretto macellato ed una pera. È quanto è stato ritrovato nelle prime ore di ieri (venerdì 29), appeso ai due battenti del portone d’ingresso di Palazzo Venneri, sede del municipio, nel centro storico. Il Sindaco ha sporto denuncia contro ignoti e convocato per LUNEDÌ 1 AGOSTO una riunione di tutti i consiglieri comunali. Nella consapevolezza – dichiara il Primo Cittadino – che l’azione amministrativa, così come è normale che sia, possa generare malcontenti, leggiamo questo episodio come frutto dell’attività di qualche semplice balordo che nulla ha a che vedere con la Cariati onesta e portatrice sano di senso civico. È un episodio del tutto isolato – conclude SERO – che merita il suo giusto peso: nessuna eccessiva importanza. Lo stesso Sindaco, a seguito della scoperta ha incontrato presso il Comando della Polizia Municipale, il Tenente Gianmario TOCCHINI della Compagnia di Rossano ed il Maresciallo LARDIZZONE della locale stazione dei Carabinieri per sporgere regolare denuncia contro ignoti e fare il punto della situazione. Di questo, darà conto ai consiglieri comunali, di maggioranza ed opposizione, il prossimo lunedì 1 Agosto.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta