IMU, RIDOTTA AL MINIMO PER 1°CASA

CAMPANA (Cs), Martedì 7 Agosto 2012 – Imposta Municipale Unica (IMU), anche Campana tra i Comuni che hanno modificato regolamento. Ridotta al 2 per 1000, quindi al minimo, l’aliquota per la prima casa. Per la seconda, invece, è stata mantenuta la tassa fissa come prevista dalla legge. MANFREDI: governiamo la crisi senza ridurre la nostra attenzione prioritaria alle fasce più deboli. È quanto è stato deciso nei giorni scorsi dalla Giunta, a seguito di una concorde riunione della maggioranza. Ci troviamo in un momento di crisi generale – dichiara il Sindaco Pasquale MANFREDI. Nonostante ciò – continua – abbiamo voluto applicare una piccola modifica al regolamento dell’Imu. I comuni sono in difficoltà perchè sono numerosi i tagli da parte del Governo. Con questa scelta – prosegue il Primo Cittadino – cerchiamo di venire in qualche modo incontro alle esigenze dei cittadini che, con ogni evidenza, vivono un momento oggettivamente incerto. È nostro dovere – continua – cercare di trovare vie alternative al progressivo aumento dell’imposizione gravante a cascata ed in definitiva sui cittadini. Su noi sindaci, in prima linea nel confronto quotidiano e diretto con gli effetti perversi di questa lunga crisi finanziaria, pesa – scandisce – una responsabilità forse molto diversa e su cui si dovrebbe riflettere di più, anche a Roma: quella cioè di dover confrontarsi ogni mattina con disagi e difficoltà gravi e reali dei nostri amministrati. Siamo, di fatto, il primo punto di riferimento dello Stato e della sua capacità, o meno, di dare risposte concrete. Ecco perché – conclude MANFREDI – l’attenzione alle fasce più deboli, soprattutto in questa fase, resta per noi una priorità fra le priorità, dettata dall’esigenza di solidarietà, cui non sapremmo abdicare in nessuna circostanza, e che continua a distinguerci, come persone, in politica e tanto più nella gestione della cosa pubblica.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta