Il Comune di Crosia ha avviato (in via sperimentale) la raccolta differenziata dei rifiuti “Porta a porta”

L’iniziativa nella prima fase interessa: Via Nazionale, Piazza Rossa, Via Togliatti, Via Nenni, Piazza Dante L’Amministrazione comunale di Crosia, considerata l’emergenza per lo smaltimento dei rifiuti, che in questo periodo sta determinando difficoltà oggettive in numerosi comuni del territorio, ha ritenuto opportuno avviare, in via sperimentale, la già programmata raccolta differenziata dei rifiuti ,attraverso il sistema “Porta a porta”. Il Sindaco, Gerardo Aiello, e l’Assessore all’Ambiente, Mario Palopoli, nell’evidenziare la valenza dell’iniziativa, chiedono la massima collaborazione, allo scopo di creare i presupposti per migliorare le condizioni di vivibilità nella cittadina jonica. Il sindaco Aiello, in una missiva indirizzata ai cittadini, ha messo in risalto che è iniziata la raccolta “porta a porta” differenziata secondo specifiche indicazioni e con un preciso calendario dei conferimenti che dovranno avvenire rispettando gli orari indicati. In attesa di estendere il servizio nell’intero territorio comunale, in questa prima fase l’iniziativa interessa le seguenti zone: Via Nazionale, Piazza Rossa, Via Togliatti, Via Nenni, Piazza Dante. In questi giorni le famiglie che risiedono in tali zone stanno ricevendo due contenitori familiari che dovranno essere cosi utilizzati: uno per il conferimento dell’indifferenziata e uno per il conferimento di carta, plastica e vetro nei giorni stabiliti. Il ritiro avverrà negli orari predisposti e solo d’avanti l’uscio di casa o nel cortile privato dei condomini. Sarà assolutamente necessario il rispetto degli orari e il divieto di lasciare buste o rifiuti sulle strade, anche perché, progressivamente verranno eliminati i cassonetti. Il Primo Cittadino, per di più, ha messo in luce che, in caso di emergenza, si devono utilizzare i cassonetti posti nelle seguente aree periferiche: Via degli Oleandri Centofontane, tratto finale di Via Inghilterra, Via Pantano incrocio strada ex Piccinelli, area antistante depuratore Pantano Martucci, Via Mare Ligure incrocio Via Aldo Moro, zona campo sportivo, Via del Mattatoio Fiumarella. Per quanto attiene agli ingombranti, il Primo Cittadino fa rilevare che vengono prelevati dietro prenotazione al numero 0983-48.50.19 senza abbandonarli per le strade. La differenzazione dei rifiuti deve essere accurata, altrimenti gli operatori lasceranno i contenitori alle famiglia senza ritirarli. Chi non ha ricevuto i contenitori per effettuare la raccolta differenziata, può recarsi all’Ufficio Manutenzione del Comune, presso la delegazione municipale di Mirto. Tel. 0983/032.133 Il Calendario dei prelievi prevede: lunedì – indifferenziata, martedì carta -vetro – plastica, mercoledì – ingombranti, giovedì – indifferenziata e vetro per esercizi commerciali, venerdì cartone per esercizi commerciali, sabato –indifferenziata. L’orario di deposito è stabilito dalle ore 21 del giorno precedente la raccolta alle ore 7 del giorno previsto per la raccolta. L’orario prelevamento: dalle ore 7 in poi. Gli inadempienti saranno sanzionati come per Legge.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta