IDENTITÀ, 552A FIERA DELLA RONZA. DAL 5 AL 7, PRODUTTORI, ZOOTECNIA E DIBATTITI

NOVITÀ 2016 COMUNE CON SLOW FOOD

Oltre 60 produttori, ambasciatori dell’enogastronomia, della ristorazione e dell’artigianato tipico, provenienti da ogni angolo della Calabria, a CAMPANA, per la 552esima edizione della FIERA DELLA RONZA, tra le più antiche ferie del Mezzogiorno e d’Europa. – IL RITORNO ALLA TERRA PER LA SOVRANITÀ ALIMENTARE E LO SVILUPPO DUREVOLE. È, questo, lo slogan che fa da sfondo alla tre giorni in programma dalla prossima DOMENICA 5 a MARTEDÌ 7 GIUGNO, nel Paese dell’Elefante di Pietra, nella Sila Greca. Protagonisti la zootecnia, l’artigianato e le eccellenze Made in Calabria.

 

Dai cavalli ai maiali, dai trattori agli attrezzi agricoli da utilizzare manualmente. La 552esima edizione della Fiera della Ronza, la tre giorni dedicata alla zootecnia, co-organizzata dalla Condotta Slow Food Pollino Sibarite Arberia e dall’Amministrazione Comunale di Campana e patrocinata dalla Regione Calabria ed in collaborazione con il quotidiano finanziario nazionale ITALIA OGGI. – L’evento prevede, oltre a street fooded artigianato locale, diversi momenti di approfondimento e dibattito, ai quali prenderanno parte anche i vertici regionali di CONFAGRICOLTURA, CIA e COLDIRETTI.

 

L’obiettivo condiviso dall’Amministrazione Comunale e da Slow Food – dichiara il Sindaco Agostino CHIARELLO – è quello di far tornare ad essere la Fiera, istituita nel 1464 da Re Ferdinando D’Aragona, prima ancora che Cristoforo Colombo scoprisse l’America, riferimento per lo sviluppo eco-compatibile e per la sovranità alimentare; uno fra i momenti più importanti del Sud per la valorizzazione delle produzioni autentiche territoriali e dell’artigianato. È, questa, la sfida che, sottesa alla sottoscrizione del protocollo d’intesa, nei mesi scorsi, alla presenza del Presidente Mario OLIVERIO.

 

IL PROGRAMMADOMENICA 5 GIUGNO, il MERCATINO DELLA RONZA sarà operativo dalle ORE 10; lo stand di ristorazione identitaria dalle ORE 13. Alle ORE 16, presso il Campo Sportivo SCALAMBRINO si disputerà il TROFEO DELLA RONZA, il triangolare di calcio in collaborazione con l’A.C.CAMPANA e la partecipazione di  S.S.MANDATORICCESE e AZZURRA SCALA COELI.

 

LUNEDÌ 6. Alle ORE 16 sarà presentata l’APP Campana, Paese dell’Elefante di Pietra, messa a punto dalla Società SEVOTEC. Seguirà, alle ORE 17, l’incontro sul tema TERRITORIO, RURALITÀ, COOPERAZIONE e COMUNITÀ, al quale interverranno, oltre al Sindaco di Campana AgostinoCHIARELLO, Maurizio DE LUCA, Resp. Reg. Cooperative Produzione e Lavoro – Legacoop Calabria,Angela ROBBE, Presidente Legacoop Calabria, Lina PECORA del Consiglio Nazionale ordine degli agronomi, Franco LARATTA, Vice presidente ISMEA e Federica ROCCISANO, Assessore Politiche Sociali Regione Calabria.

 

MARTEDÌ 7, coordinati da Lenin MONTESANTO (Slow Food), si confronteranno sul tema MARCATORIIDENTITARI AGROALIMENTARI, ZOOTECNIA E SVILUPPO LOCALE, Domenico BEVACQUA, Presidente Commissione Ambiente Consiglio Regionale, Pietro MOLINARO, Presidente Regionale COLDIRETTI, Fortunato AMARELLI, Amministratore Delegato della Fabbrica di Liquirizia AMARELLI di Rossano e Mauro D’ACRI, Consigliere Regionale delegato all’Agricoltura. Dopo le testimonianze dei sindaci di Canna, Rocca Imperiale, Cirò, Civita, Mormanno, Saracena, Roseto Capo Spulico, Longobucco, Umbriatico e Trebisacce, ci saranno i contributi di Nicodemo OLIVERIO, membro della Commissione Agricoltura Camera dei Deputati, di Carmelo SALVINO, Presidente FINCALABRA. Le conclusioni sono affidate al Governatore Mario OLIVERIO. – (Fonte MONTESANTO Sas Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta