Gravissimo incidente con morto, in un cantiere, sull’A3.

Ieri pomeriggio si è verificato un gravissimo incidente sul lavoro nel cantiere del Macrolotto 3.2 della Salerno-Reggio Calabria, tra Laino Borgo e Mormanno, dove sono in corso i lavori di realizzazione della nuova autostrada. Il tragico imprevisto ha provocato la morte di un operaio di nazionalità rumena dipendente dell’impresa Nitrex. Secondo i primi accertamenti, l’incidente è avvenuto sulla quinta campata del Viadotto “Italia”, dove erano in esecuzione i lavori di predisposizione della demolizione dell’impalcato. Nel corso di questi lavori si è verificato improvvisamente il crollo della campata, che ha coinvolto anche l’operaio. Nel cantiere è intervenuta l`autorità giudiziaria per gli accertamenti preliminari e sono stati avviati da parte dei tecnici dell’Anas e del Contraente Generale i sopralluoghi per valutare eventuali danni alle strutture limitrofe. Appena appresa la notizia, il presidente dell`Anas Pietro Ciucci, ha espresso le sue condoglianze alla famiglia dell`operaio e ha immediatamente nominato una commissione d`inchiesta interna per verificare la dinamica e le responsabilità dell`incidente.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta