IL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO DEL COMMISSARIATO DI ROSSANO, ARRESTA UN CITTADINO DELLA PROVINCIA DI CASERTA

Nella serata di ieri 29 luglio u.s., nel comune di Cariati, il personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Rossano, diretto dal Vice Questore dr. Raffaele De Marco procedeva all’arresto, in esecuzione di un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti, emesso in data 20 novembre 2012 dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capo a Vetere (CE) di S. D., classe 1983, pregiudicato per reati contro il patrimonio e traffico di sostanze stupefacenti. In particolare, il predetto, dopo aver beneficiato della sospensione condizionale della pena e dell’indulto, risultava ricercato per dover scontare la pena residua di anni 2 e mesi di reclusione, oltre a 350 euro di multa, per un cumulo di pena, per aver commesso due reati di rapina aggravata, un furto aggravato e per spaccio di sostanze stupefacenti, tutti consumati in provincia di Caserta e per sentenze emesse dal Tribunale di Santa Maria Capo a Vetere. Il SANTOPIETRO veniva catturato dagli agenti del Commissariato di Rossano nel tardo pomeriggio mentre si trovava in villeggiatura in una nota struttura turistica del comune di Cariati, unitamente alla sua famiglia. Dopo le formalità il SANTOPIETRO veniva associato alla Casa Circondariale di Rossano.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta