“Gran varietà” è l’evento organizzato dal Circolo Culturale “Zanotti Bianco” di Crosia.

Nel Circolo Culturale “Zanotti Bianco”, situato nella centralissima piazza Dante di Mirto Crosia,  si è tenuto un altro importante evento: “Gran varietà”, questo il titolo.

La manifestazione, coordinata dal sociologo e giornalista, presidente del Circolo, Antonio Iapichino è stata organizzata in sinergia con l’Accademia musicale  Euphonia, l’Associazione Arte  e Spettacolo “Nella Ciccopiedi” di Cariati e dal Comitato provinciale di Cosenza della Federazione italiana teatro amatori. Momenti di grande spettacolo grazie ai monologhi, agli sketch tratti dalle commedie portati in scena dalla compagnia teatrale cariatese e alle intepretazioni musicali, eseguite dagli allievi dell’Accademia Euphonia, guidata dal maestro Salvatore Mazzei.

Nei saluti istituzionali, Paola Nigro, assessore alla Cultura del Comune di Crosia, ha sottolineato come il sodalizio culturale “Zanotti Bianco”, attraverso la sua attività sia diventato centro propulsore di cultura e di rilancio del territorio. Esempio positivo, in tal senso è anche quello offerto dall’Associazione  Arte e Spettacolo “Nella Ciccopiedi”.

Molto interessante l’interazione fra Antonio Iapichino, sociologo e giornalista, Miriam Crivaro, regista della suddetta  compagnia teatrale, Francesco Filareti, presidente dell’Associazione “Nella Ciccopiedi”  e  Antonio Maria D’Amico, presidente della Fita Cosenza. Crivaro ha evidenziato il ruolo che la loro attività teatrale sta avendo nel territorio, ovvero di aggregazione, incontro, scambi di pensiero e di crescita delle persone. D’Amico  ha, altresì, esaltato la funzione  sociale e terapeutica del teatro ricordando un progetto  di inclusione  sociale che ha avuto come destinatari  persone con disabilità.

Print Friendly, PDF & Email

Views: 41

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta