GLI AUGURI DI BERLUSCONI AL MEETING

GLI AUGURI DI BERLUSCONI AL MEETING DIMA: UN MOMENTO TERRITORIALE DI QUALITÀ IERI LA SCOPERTA DEL CODEX,PANAGHIA E S.MARCO ROSSANO (Cs), Martedì 30 Agosto 2011 – 10° Euromed Meeting, sono giunti stamani (martedì 30), all’indirizzo di Otto Torri sullo Jonio, gli auguri del Presidente del Consiglio Silvio BERLUSCONI. In un telegramma trasmesso a Lenin MONTESANTO, dal segretario generale della Presidenza, il Premier si complimenta con il tema scelto per la Scuola Estiva 2011, “Mediterraneo, un mare e tre continenti: le prospettive della democrazia” e formula i migliori auguri per il successo della manifestazione. Il sostegno da parte del Governo Nazionale – ha detto ieri l’On. DIMA, intervenendo alla lezione inaugurale – testimonia la consapevolezza che il Meeting Euromed non è una qualsiasi iniziativa. A rinforzare la validità di questo progetto ultradecennale – ha aggiunto– è l’obiettivo di ribadire il valore della cultura e della tradizione, dimostrando la capacità di offrire uno spaccato importante di una terra difficile. Dire al resto del mondo che la Calabria non è solo terra di disagio ma – ha concluso DIMA – anche di grandi potenzialità, così come fa ogni anno l’evento di Otto Torri, mi pare un momento territoriale di qualità al quale ribadire il nostro sostegno. Affrontare, nel contesto internazionale di queste ore, il tema della centralità del Mediterraneo, non solo in termini politico-economici ma anche degli interessi militari, è una ulteriore prova, per discutere delle prospettive di questa parte significativa dell’Europa. Dal monastero bizantino-arabo-normanno del PATIRE al Codex Purpureus, dalla Cattedrale al Museo Diocesano di arte sacra, dall’oratorio della PANAGHIA all’oratorio del SAN MARCO. Gli studenti del 10° Euromed Meeting alla scoperta della storia, della cultura e delle tradizioni cittadine. – Ribadito successo per la tradizionale tappa tutta rossanese della Scuola Estiva in management dell’identità e sviluppo sostenibile, promossa da Otto Torri, con il Ministero della Gioventù e la sponsorizzazione di Enel Spa. – I partecipanti e lo staff dell’Euromed Meeting, a bordo dell’autobus SIMET partner ufficiale dell’evento, hanno raggiunto, nella tarda mattina di ieri, dopo l’inaugurazione ufficiale all’AMARELLI, il Monastero del Patire, in montagna, dove il gruppo multietnico ha fatto tappa, sia per il pranzo, che per visitare l’importante complesso monumentale storico-artistico-religioso. Dalla montagna al cuore del centro storico, custode e testimone, attraverso gli edifici storici ed i tanti palazzi nobiliari, del passaggio e dell’influenza di diverse civiltà. Tra tutte, quella bizantina. La visita guidata, organizzata in partnership con GEOGUIDA di Carlo Pio BRUNO, è partita dal Museo Diocesano d’arte sacra, dove i ragazzi hanno avuto modo di ammirare il tesoro, unico nel suo genere al mondo, rappresentato dalle pagine purpuree del CODEX, ed il resto dei paramenti, dei reliquari e delle immagini sacre conservate nel museo diocesano. Dal Museo, il gruppo è ridisceso verso la PANAGHIA, l’oratorio dedicato alla “TUTTA SANTA” per proseguire poi verso quello del SAN MARCO. È qui, sulla terrazza affacciata sulla valle del Celadi, con vista sulle grotte laurite, che il Direttore della Scuola Estiva Giorgio ANSELMI è intervenuto sulle differenze tra il rito greco-ortodosso e il rito bizantino, stimolando la curiosità e le domande dei partecipanti al Meeting. – Oggi, dopo la visita guidata al Castello Ducale di CORIGLIANO, il gruppo farà tappa nuovamente a ROSSANO, per incontrare, in due momenti diversi, gli assessori regionali all’ambiente PUGLIANO e al bilancio MANCINI, rispettivamente presso l’Azienda ECOROSS, in occasione della presentazione ufficiale della sesta edizione di RICICLART 2011 e, a seguire, allo storico Teatro Nazionale PAOLELLA, dove si terrà la seconda parte delle lezioni dell’Ecole d’Eté.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta