GIUDICE DI PACE, FRANCESCO COSENTINO AL SINDACO DI CARIATI: evitare che il nostro Comune venga spogliato anche di quest’Ufficio.

Lettera aperta al Sig. Sindaco di Cariati Cariati,02 marzo 2015 Al Sig. Sindaco Cariati E, p.c. All’Illustrissimo Sig. GIUDICE DI PACE DI CARIATI Al Presidente del Consiglio Comunale di Cariati A tutti i CONSIGLIERI COMUNALI DI CARIATI Oggetto: -Ufficio del Giudice di Pace di Cariati.- In data odierna mi è stata recapitata una nota a firma del Giudice di Pace di Cariati, Avv. Silvestro Seminara, in cui si comunica che : “Da interlocuzione avuta con il Ministero della Giustizia si è appreso, al momento informalmente, che l’Ufficio del Giudice di Pace di Cariati è destinato alla chiusura”. Nella stessa missiva del Giudice di Pace di Cariati vengono esplicitate le ragioni della paventata chiusura dell’Ufficio Giudiziario da parte del Ministero, che, stante l’autorevolezza e l’attendibilità della fonte, risultano di una gravità eccezionale e che certamente non fanno onore alla nostra Comunità Cittadina. Le ragioni dell’annunciato provvedimento di chiusura sono tutte imputabili alla leggerezza e superficialità con cui l’Amministrazione Comunale di Cariati sin dall’inizio ha gestito la procedura del richiesto mantenimento dell’Ufficio. Già in passato, nelle mie funzioni di Consigliere Comunale, ho rappresentato a V.S. e all’intero Consiglio Comunale la gravità del problema e la necessità di provvedere con urgenza a quanto di competenza del Comune per il mantenimento a Cariati dell’Ufficio del Giudice di Pace. La possibile soppressione di quest’Ufficio, costituirebbe una ulteriore, grave ed imperdonabile spoliazione a danno della nostra Comunità Cittadina e dell’intero territorio del Mandamento che fa capo a Cariati. La miopia istituzionale-politico-amministrativa e la irresponsabilità di codesta Amministrazione Comunale ,è dimostrata anche dal fatto che la documentazione da inviare a suo tempo al Ministero è stata spedita oltre i termini di legge, senza che ci fosse una valida ragione. Perché non rispettare i termini e le scadenze specie se previste da norme di legge? Diversi amministratori comunali oltre al Sindaco sono avvocati e perciò non avrebbero dovuto consentire che la problematica dell’Ufficio Giudiziario di Cariati potesse essere gestita con tanta trascuratezza ed apatia. Ora il problema della chiusura dell’Ufficio del Giudice di Pace nel nostro Comune, così come rappresentato dal Magistrato Onorario nella nota di cui si fa cenno, si ripresenta in maniera ben più grave e non consente a codesta Amministrazione nessuna attenuante, né si possono trovare giustificazioni di alcun tipo. Lo stesso Magistrato, nella nota indirizzata per competenza al Sindaco, suggerisce un ulteriore tentativo da parte di codesta Amministrazione per mantenere in vita a Cariati l’Ufficio del Giudice di Pace. Sulla scorta di quel suggerimento, pubblicamente e formalmente invito il Sindaco e l’Amministrazione Comunale ad adottare con la massima urgenza tutti i provvedimenti necessari per evitare che il nostro Comune venga spogliato anche di quest’Ufficio. Resto in attesa di conoscere le determinazioni che andrete ad assumere in ordine alla problematica rappresentata. IL CAPOGRUPPO e CONSIGLIERE COMUNALE Dott. Francesco Cosentino

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta