FUSARO DI ECOLOGY GREEN: inesattezze da alcuni consiglieri comunali di Cariati.

Pensiamo che oggi la città abbia un decoro diverso.

Con riferimento ad alcune dichiarazioni, apparse sui giornali e sui social, di alcuni consiglieri comunali di Cariati l’Amministratore Unico e Legale rappresentante dell’Azienda ECOLOGY GREEN SRL, Antonio Fusaro, che gestisce il servizio RSU e raccolta differenziata nel comune di Cariati, attraverso il presente comunicato precisa e puntualizza alcuni fatti riguardanti quanto dichiarato in maniera inesatta nei giorni scorsi da alcuni consiglieri comunali.
La prima considerazione doverosa che sentiamo di fare, è quella che nel Comune di Cariati il servizio di Raccolta Differenziata, con il sistema del Porta a porta, è iniziato il 9 gennaio 2017 quando la percentuale di raccolta differenziata era del 6-9%; ad oggi siamo riusciti a conseguire una percentuale del 55%. Pertanto mentre nel 2016 l’Amministrazione Comunale ha dovuto pagare per tutta la spazzatura conferita a discarica 169 euro a tonnellata, che è la tariffa più alta, per il 2017 i rifiuti conferiti a discarica avranno un costo di 125 euro a tonnellata.
A questa prima considerazione di carattere economico-finanziario ne va aggiunta un’altra di carattere ambientale. Noi, come Azienda incaricata dall’Amministrazione Comunale ad effettuare il servizio RSU e Differenziata, riteniamo che in collaborazione con i nostri operatori, la stessa Amministrazione Comunale, gli uffici preposti a darci assistenza ed il Comando di Polizia Municipale, ad oggi si sono raggiunti risultati considerevoli, se si pensa per un attimo a quanto accadeva nel recente passato quando l’abbandono indiscriminato di rifiuti di ogni genere era diventata una prassi comune, per non parlare poi dei rifiuti ingombranti lasciati per strada e le discariche abusive che regnavano sul tutto il territorio comunale.
Pensiamo che oggi la città abbia un decoro diverso. I cittadini, che ringraziamo per la collaborazione che ci hanno dato in questo periodo molto difficile per la nostra gestione, hanno capito cosa significa differenziare i rifiuti e i benefici che questa pratica porta alla comunità intera.
E’ chiaro che questo risultato è figlio di un programma deciso e concordato con l’Amministrazione Comunale e da noi rispettato e realizzato secondo un nostro sistema di gestione aziendale già sperimentato ed applicato in altri comuni dove espletiamo lo stesso servizio.
Sul profilo facebook di un consigliere comunale sono apparse delle foto di buste di rifiuti per strada; a tal proposito ci corre l’obbligo precisare che non sono rifiuti abbandonati o non raccolti, ma che nel giorno previsto per la raccolta del vetro, nel calendario è prevista anche la raccolta dell’umido, al cui ritiro viene data priorità in quanto deve essere conferito, nella mattinata, a discarica (presso l’impianto di Crotone) entro le ore 13, con un giro a parte, successivamente viene ritirato il vetro. Per cui, probabilmente, le foto del consigliere saranno state scattate alle buste del vetro che di lì a poco sarebbero state prelevate come di solito avviene.
Infine ci teniamo a chiarire anche che non è vero quanto dichiarato sull’articolo apparso sul Quotidiano di sabato 9 corrente mese: il pagamento dei nostri operatori avviene puntualmente ogni mese, tanto che nessuno dei nostri dipendenti di Cariati ha degli stipendi arretrati. Probabilmente quando si dichiara che a Cariati i dipendenti non vengono pagati da due mesi si
trascura il fatto che, malgrado il mese finisce il 31, le buste paga prima del 15 del mese successivo non sono nella disponibili, per cui i nostri Uffici finanziari non sono in condizioni di elaborare le paghe ( di ciò i dipendenti ne sono informati alla firma del contratto) e quindi sanno che prima del 20 del mese non potranno essere pagati. Questo significa nello specifico che l’Azienda ad agosto effettua il pagamento di luglio.
Tutto ciò detto per puntualizzare che le lamentele e le rimostranze di alcuni dipendenti nei confronti dell’Amministrazione Comunale, sono state sprovvedute e pretestuose.
Oggi con la crisi che stiamo vivendo, con le difficoltà in cui si dimenano i Comuni e l’indisponibilità finanziaria in alcune Amministrazioni Comunali, spesso siamo messi in serie difficoltà per onorare i tanti impegni finanziari a cui dobbiamo ottemperare quotidianamente. E’ nostro principio di base però, dare priorità sempre e comunque agli stipendi degli operatori e a tutto ciò che permette un buon funzionamento del servizio come le spese per il carburante, la tenuta dei mezzi in efficienza, le attrezzature necessarie. ecc.
Pertanto ribadiamo il nostro impegno a proseguir nello svolgimento del servizio col massimo impegno e dedizione, mentre l’occasione ci è gradita per ringraziare tutti coloro che collaborano alla buona riuscita del servizio, principalmente i cittadini di Cariati che hanno manifestato una grande disponibilità e sensibilità al tema dell’ambiente.

Ecology Green Srl.

Il Legale Rappresentante

Antonio Fusaro

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta