FONDAZIONE MAB, SILA GRECA PROTAGONISTA. SINDACO CAMPANA ELETTO NEL DIRETTIVO

CHIARELLO: STRAORDINARIA OPPORTUNITÀ PER IL TERRITORIO

Favorire il concreto sviluppo delle aree interne e, allo stesso tempo, contrastare lo spopolamento del’entroterra, sfruttando le opportunità di crescita sociale ed economica favorite dal fenomeno del ritorno alla terra. Campana, il Paese dell’Elefante e della storica Fiera della Ronza, ritorna protagonista nel territorio e per il territorio, facendosi interprete insieme e col sostegno degli altri comuni della Sila Greca delle esigenze e delle ambizioni di tutela e sviluppo strategico dell’area.

 

Il Sindaco Agostino CHIARELLO, eletto nel Consiglio d’Amministrazione della FONDAZIONE RISERVA AREA MAB UNESCO, ringrazia quanti hanno sostenuto la designazione sua e del territorio rappresentato nell’importante istituzione.

Nel territorio – dichiara CHIARELLO – cresce dopo giorno la consapevolezza che la montagna, vista dalle diverse angolature, non può che rappresentare una risorsa ed una occasione di crescita e sviluppo tanto per l’entro terra, quanto per la costa. Siamo già abituati a pensare, grazie alle diverse esperienze messe in campo dai diversi enti locali del territorio, che dalla valorizzazione della montagna derivi lo sviluppo dell’agricoltura, dei turismi, dell’enogastronomia e della tutela dell’ambiente dell’intera area e della stessa regione. È per questo motivo – aggiunge il Primo Cittadino – che, tutti insieme, non ci faremo sfuggire la straordinaria opportunità offerta dalla FONDAZIONE RISERVA AREA MAB UNESCO, che, insieme alle politiche già attuate, va nella giusta direzione del contrasto allo spopolamento, della ritorno alla terra, e dello sviluppo sostenibile. – (Fonte MONTESANTO Sas Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta