EURO-PROGETTAZIONE COMUNE PER BASSO IONIO

chiarello-bruxelles-1Associarsi tra più comuni e condividere uno o più esperti in euro-progettazione, con comprovate competenze acquisite attraverso formazione ed esperienza nelle istituzioni comunitarie. Con l’obiettivo di intercettare il maggior numero di risorse comunitarie dirette ed a sportello, in parallelo ai fondi comunitari indiretti accessibili attraverso le diverse programmazioni ed i bandi regionali. È, questo, il messaggio più importante fatto proprio dalla delegazione di amministratori del basso ionio e della Sila Greca che nei giorni scorsi hanno fatto tappa a Bruxelles per una serie di incontri istituzionali al Parlamento Europeo ed alla Commissione.

 

A darne notizia è il Sindaco di Campana Agostino CHIARELLO per il quale non vi è altra via d’uscita, soprattutto per i piccoli comuni e dell’entroterra in particolare, rispetto, da una parte, alla continua riduzione di risorse erariali trasferite dallo Stato agli enti locali e, dall’altra, all’esplodere ed al cristallizzarsi di emergenze sempre più complesse e sempre più di fatto ingovernabili dalle amministrazioni comunali.

 

Nessuno di noi piccoli comuni – continua – potrebbe da solo pensare di affidarsi ad esperti esterni per intercettare le numerose opportunità che l’Unione Europea, anche senza passare dalle regioni, mette a disposizione dello sviluppo locale. Ad una figura di questa competenza, capace soprattutto di interfacciarsi direttamente con la burocrazia comunitaria a Bruxelles, si può tuttavia ambire unendo sforzi e risorse. Si tratta – conclude CHIARELLO – di un’ipotesi concreta per quanto ambiziosa, che non ha precedenti locali almeno rispetto alla materia ed all’obiettivo specifico e sulla quale ci confronteremo con convinzione nei prossimi giorni per verificarne la fattibilità in tempi celeri, anche attraverso la collaborazione con i nostri referenti parlamentari nell’Europarlamento. 

 

Oltre al Primo Cittadino del Paese dell’Elefante di Pietra, la delegazione era composta dal Sindaco di BOCCHIGLIERO Giuseppe SANTORO, di CROPALATI Luigi LETTIERI e dal Vicesindaco di MANDATORICCIO, Filippo MAZZA.

 

Il gruppo di amministratori ha fatto tappa al Parlamento Europeo, alla Commissione europea e alla sede della Regione Calabria a Bruxelles. Qui sono stati accolti dal responsabile Francesco MOLICA. Soddisfazione è stata condivisa, in particolare, per gli incontri definiti interessanti e forieri di nuove iniziative, con gli eurodeputati Gianni PITTELLA e Andrea COZZOLINO ai quali è stato spiegato il quadro delle criticità ma anche delle opportunità comuni al territorio di riferimento.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta