ELISABETTA BRUNO È LA NUOVA MISS BANDIERA BLU CARIATI

È Elisabetta Bruno, una bellissima ragazza cariatese, la “Miss Bandiera Blu Cariati 2012”. Bionda, occhi chiari, altissima, con un fisico da modella, la nuova reginetta proclamata vincitrice della quarta edizione dal sindaco Filippo Sero ha 18 anni ed è studentessa universitaria. Eletta nel corso di una serata che si è svolta, nei giorni scorsi, presso un noto lido balneare, Elisabetta si è imposta su 15 concorrenti, tutte bellissime, insieme ad altre due ragazze di Cariati, Francesca Cotrone, seconda classificata miss “Fashion Anam”, premiata da Antonio Russo, consulente d’immagine, e Gisella Martino, terzo posto miss “Calabria nel Cuore”, premiata da Immacolata Salerno, mamma del giovane orafo Domenico Tordo. La riuscita manifestazione, inserita negli eventi dell’estate cariatese, ha avuto come partnership la “Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying” ed è stata organizzata nei minimi particolari da Giovanni Filareti, delegato al turismo del Comune di Cariati, con lo scopo di promuovere i territori che si fregiano dell’ambito riconoscimento dalla Fee (Federazione europea per l’educazione ambientale), garante della sostenibilità ambientale. Nell’ambito dell’evento, presentato con simpatia e professionalità dalla turista milanese Carla Costiano e inframezzata dai balli moderni degli allievi della scuola di Loredana Argirò, le concorrenti hanno sfilato indossando i gioielli del maestro Tordo e i costumi da bagno di Franco Le Rose, ricevendo molti applausi e apprezzamenti dal numeroso pubblico. Fare una selezione tra le ragazze, alcune di Napoli e Cirò, è stato un compito arduo per la giuria presieduta dal colonnello Giuseppe Pasculli e composta da persone qualificate, tra cui il maresciallo Lardizzone dell’Arma dei Carabinieri di Cariati, la presidente della compagnia teatrale “Thalìa” Giuliana Greco, il presidente dell’associazione “Vivi il Centro Storico” Nicola Agazio, l’assessore al Comune di Melissa Maria Teresa Lonetti, l’avvocato Giuseppe Donnici, la professoressa Rossella Scigliano dell’associazione Volontari Ospedalieri e la giovanissima studentessa Angelica Nigro. Le tre elette parteciperanno alla finale regionale, che proclamerà la “Missa Bandiera Blu Calabria 2012”. Sul lungomare di Cariati mercoledì 22 agosto le giovani cariatesi sfileranno insieme alle altre miss che hanno superato l’analoga selezione nei Comuni di Amendolara, Cirò Marina, Melissa e Roccella Jonica. Il dottor Filareti, per la realizzazione dell’iniziativa, si è collegato in rete con gli amministratori di questi Comuni dove quest’anno sventola la Bandiera Blu, nell’ottica condivisa di un rilancio dell’immagine turistica dell’intera costa jonica. Per la speciale occasione, alle ore 19.00, prima della finale, nell’area portuale è previsto un incontro sul tema “L’eco-sostenibilità come occasione di sviluppo del territorio”, promosso dall’assessore all’ambiente del Comune di Cariati Sergio Salvati con il patrocinio della Provincia di Cosenza. All’incontro-dibattito, moderato da Lenin Montesanto, parteciperà l’assessore regionale all’ambiente Francesco Pugliano, il sindaco Filippo Sero, il presidente di Confindustria e Turismo di Cosenza, avvocato Alfonso Cosentino, e Claudio Mazza, presidente Fee Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta