DIFESA TRIBUNALE, COESIONE TERRITORIALE

CARIATI (Cs), Giovedì 21 Giugno 2012 – No alla chiusura del Tribunale di Rossano, il Sindaco Filippo SERO al corteo di protesta di ieri (20 giugno) sulla statale 106, territorio di Rossano. Amministratori, professionisti e semplici cittadini insieme. Obiettivo condiviso: difendere il presidio di giustizia territoriale. SERO: ci stanno togliendo i servizi più importanti ed essenziali. DICHIARAZIONE SINDACO AVV. FILIPPO SERO La presenza dei sindaci – dichiara SERO – è segnale eloquente della volontà di agire in modo sinergica a tutela del territorio. Da tempo ci vengono tolti i servizi essenziali, tra i quali, ora, anche il diritto alla giustizia. Non è un problema solo di Rossano – precisa il Sindaco. E’ avvertito da tutti noi, basso ionio, Sila Greca e area urbana, allo stesso modo e con analoga preoccupazione. Nasce da qui, la partecipazione coesa di sindaci e cittadinanze. La nostra presenza – continua – non era a sostegno di una categoria, ma doverosamente a supporto delle comunità che si vedono ridimensionare in maniera drastica l’essenziale funzione ed il servizio storicamente reso da questo Tribunale. Speriamo che questa vicenda possa definirsi in maniera positiva. L’appello – conclude SERO – è che il territorio mantenga questa unità di intenti preferisca questa sinergia d’azione anche sulle altre vicende che ci devono vedere compatti, come la tutela del diritto alla salute ed alla mobilità.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta