FRUIBILITÀ SCOLASTICA, DIVERSI INTERVENTI

FRUIBILITÀ SCOLASTICA, DIVERSI INTERVENTI ESEGUITI GRAZIE AI VOUCHER-LAVORO SODDISFATTO SALVATI: UN DUPLICE, EVIDENTE RISULTATO CARIATI (Cs), Sabato 17 Settembre 2011 – Migliorare la fruibilità degli ambienti scolastici, attraverso interventi eseguiti con i voucher-lavoro istituiti a luglio scorso. Un duplice risultato, a beneficio della comunità scolastica. Interessate dai lavori di riqualificazione, alcuni eseguiti e altri in corso, la scuola primaria e l’istituto per l’infanzia. Manutenzione a 360°, partendo dalla pitturazione degli atri e delle aule. A darne notizia, sottolineando la soddisfazione, è l’Assessore alla manutenzione Sergio SALVATI. Si dimostra utile – dichiara SALVATI – l’esperimento avviato, nei mesi scorsi, con i buoni lavoro. In base al possesso di determinati requisiti e di specifiche graduatorie, sono stati riconosciuti a soggetti in situazioni di svantaggio economico, disagio personale o familiare. Il motivo che ha spinto l’Esecutivo SERO a muoversi su questa strada risponde all’esigenza di offrire occasioni diverse alle tante richieste di contributo che, da anni, arrivavano al Comune. Come anche questa esperienza in corso dimostra – conclude l’Assessore alla comunicazione – l’obiettivo dei voucher resta quello di ricevere qualcosa in cambio, attraverso la sussidiarietà. Con la loro istituzione, si è data assistenza alle categorie più svantaggiate, si sono ridotti i costi per l’ente, e contestualmente l’erogazione dei servizi al cittadino è di gran lunga migliorata. Un doppio, evidente risultato. Oltre alla pitturazione delle aule, nel caso del plesso sito in contrada Tramonti, si è provveduto anche alla pitturazione interna dell’intero edificio. Sono stati puliti gli spazi esterni alle singole strutture, sono stati rimossi i rifiuti abbandonati e si è proceduto con il taglio dell’erba. Le opere di giardinaggio, pulizia e manutenzione, tutt’ora in corso nei plessi di Via V.Emanuele e del centro storico, proseguiranno fino ad ultimazione. Per gli ulteriori interventi di pitturazione, occorrerà invece attendere un periodo di sospensione delle attività didattiche, posta l’incompatibilità tra le diverse attività. I lavori effettuati presso la scuola dell’infanzia, sono stati eseguiti, nel rispetto della relazione elaborata da una psicologa, che ha prestato il proprio ausilio, mettendo a disposizione le proprie competenze.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta