CULTURA, REGIONE CALABRIA, SCUOLE E FAI FORMANO GUIDE PER I BRONZI DI RIACE.

Lunedì 24 febbraio 2014 alle ore 9 a Reggio Calabria presso il Museo Nazionale di Reggio Calabria l’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri, insieme al Sovrintendente dei Beni Archeologici della Calabria Simonetta Bonomi, la Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Mirella Nappa, i dirigenti scolastici Maria Rosaria Rao del Liceo classico “Campanella”, Alessandro De Santi del Liceo “Gulli'”, Ugo Neri dell’Istituto “Piria”, Francesco Pratico’ dell’Istituto “Righi”, Angela Maria Palazzolo del Liceo Scientifico “Volta” e Rocco Vittorio Gangemi, Capo delegazione del FAI di Reggio Calabria, firmerà un protocollo d’intesa per l’alternanza scuola-lavoro dei 24 “apprendisti ciceroni” formati dalle scuole e dal FAI per curare le visite ai Bronzi di Riace da parte delle scolaresche. La finalità’ dell’iniziativa e’ rivolta anche a diffondere la conoscenza dei beni culturali della regione e a tale proposito Caligiuri ha ricordato la positiva esperienza del progetto “Calabria Jones”. Il periodo delle attivita’ sara’ previsto, per ora, dal 1 marzo fino al 31 maggio 2014. Dalla riapertura del Museo, ci sono state finora oltre 25 mila visite. Sono già diverse decine le scuole, anche delle altre regioni italiane, che hanno prenotato le visite per ammirare i bronzi di Riace, a ciò sollecitate sia dal Ministro della Pubblica Istruzione che ha emanato un’apposita circolare a riguardo, che dalla Regione Calabria, che sta coordinando tutte le iniziative del settore.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta