CALCIO: Centottanta minuti alla fine del campionato di prima categoria, che decideranno della permanenza della Cariatese nel campionato di prima categoria

Centottanta minuti alla fine del campionato di prima categoria girone B. Due gare che valgono una stagione: Cariatese Taverna e Botricello Cariatese. Due partite vere, verissime, con punti fondamentali in palio per la compagine del presidente Giuseppe Matera. A due giornate dal termine del torneo Cariatese Taverna è diventato un passaggio decisivo per il club cariatese; problematica che a fine girone di andata non si sarebbe neanche potuto immaginare, visto che la compagine jonica veleggiava quale fanalino di coda nel campionato di prima categoria. Oggi, a due sole giornata dal termine del campionato, la compagine del presidente Giuseppe Matera è in lotta con altre compagini per la conquista della permanenza in diretta o male che vada per la conquista dell’accesso ai play out, magari in una posizione migliore della quart’ultima che attualmente occupa con sei punti di distacco sulla terz’ultima. Per la Cariatese, dunque, sono i giorni che decidono il suo futuro, in quanto domenica 27 aprile e domenica quattro maggio, Nunzio Astro e compagni “giocheranno per la serenità dei loro tifosi, in quanto il loro sorriso conta più di ogni altra cosa”, chiarisce subito il tecnico Leonardo Donnici. Il pubblico cariatese è tornato in massa a sostenere la squadra. ”Vincere ,puntualizza il presidente Giuseppe Matera, sarebbe un bel regalo per noi, ma soprattutto per i nostri tifosi che sono impagabili. La compagine del Taverna, che occupa la quinta posizione in classifica, è un’ottima squadra che possiamo sconfiggere soltanto giocando con coraggio e massima concentrazione. Il nostro obiettivo è quello di chiudere nel migliore dei modi il passaggio in cui incontreremo nelle ultime due partite del campionato squadre che occupano la parte alta della classifica generale: il Taverna in casa, quinta posizione in classifica, ed il Botricello in trasferta, quarta posizione in classifica generale”. Intanto nella cittadina del basso jonio cosentino cresce l’attesa per l’appuntamento di domani pomeriggio, domenica 27 aprile, con la forte ed ospitale compagine del Taverna; unico obiettivo di Nunzio Astro e compagni è il successo pieno con il conseguimento di tre punti preziosi che potrebbero significare concrete possibilità di giocarsi la permanenza nel campionato di prima categoria sino all’ultima partita col Botricello in trasferta, che sarà disputata nel pomeriggio del quattro maggio.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta