Corso per l’utilizzo dello spray O.C. (al peperoncino) per la difesa personale.

Oleoresin-CapsicumL’associazione Krav Maga Ugl Polizia di Stato, opera nella realtà crotonese dal 2008, organizzando a favore della cittadinanza, numerose iniziative volte a migliorare il livello di sicurezza, soprattutto a favore delle fasce più deboli della popolazione.

Nel tempo, l’Associazione, con il contributo determinante di diversi appartenenti alle forze dell’Ordine che ne fanno parte, ha costituito un riferimento nella realtà crotonese, organizzando corsi per difesa personale ed educazione alla legalità coinvolgendo, e spesso sostentando,soggetti appartenenti a realtà sociali a rischio.

In questo contesto,  nella domenica del  3 aprile 2016, ha organizzato un corso, nel quale si insegna l’utilizzo dello spray O.C. (al peperoncino) di libera vendita, per la difesa personale.

Questo corso, è aperto a tutti, ed è finalizzato a insegnare, in particolare a persone vulnerabili quali donne e ragazzi,ed a categorie che operano nell’ambito della sicurezza (stewart, addetti alla sicurezza, guardie giurate), l’utilizzo di uno strumento a basso impatto, in casi di necessità.

Lo stage sarà tenuto dal Maestro Antonio MONSELLATO, presidente dell’IKMI (Internationa Krav Maga Institute) Esperto Internazionale di Krav Maga, dall’Istruttore di 2° livello Giovanni BUZZURRO, dall’Istruttore specializzato in Spray O.C., Giuseppe VELTRI, i quali insegneranno, l’utilizzo tecnico dello strumento,e la normativa giuridica di riferimento, anche con prove pratiche effettuate con spray inerti.

Lo stage sarà tenuto presso la palestra dell’Istituto Pertini di Crotone, sito in Viale Giacomo Matteotti 26 (incrocio via XXV aprile), di fianco la piscina, dalle ore 09.00 alle ore 16.00, con pausa pranzo alle ore 13.00.

Alla fine dello stesso, sarà consegnato un attestato di frequenza.

Per info:

Giovanni BUZZURRO, tel 392 0076007;

Giuseppe VELTRI, tel 33406901709

 e-mail    giovannibuzzurro@icloud.com

website: http://www.ikmi-italia.com/

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta