DOMENICA SI INAUGURA LA NUOVA CHIESA DI CONTRADA TRAMONTI

In mattinata la processione con la nuova statua, pomeriggio monsignor Satriano consacrerà la chiesa che sarà dedicata alla Madonna di Lourdes

di Maria Scorpiniti

Ecco l’opera del Signore, una meraviglia ai nostri occhi(Sal117). La comunità parrocchiale di Cristo Re può veramente lodare Dio per la conclusione dei lavori di edificazione della nuova chiesa in contrada Tramonti, che sarà inaugurata ed aperta al culto domenica prossima, 3 aprile 2016.

L’esigenza di erigere una chiesa nella frazione si era avvertita da tempo, in quanto la messa veniva celebrata in una piccola stanza data in uso dalla famiglia Branca, insufficiente nel periodo estivo ad accogliere i numerosi vacanzieri e i tantissimi fedeli nel giorno della Madonna di Lourdes, che a Tramonti si festeggia la prima domenica dopo Pasqua.

Una festa che quest’anno avrà un tono più solenne, per la conclusione un progetto nato su terreno concesso dal Comune di Cariati e portato avanti, dopo la posa della prima pietra nel 2012, con il contributo di tutti. <<Non abbiamo attinto da nessuna risorsa economica pubblica – ha dichiarato il parroco don Mosè Cariati – insieme al Comitato e ad un gruppo di parrocchiani professionalmente bravi, abbiamo lavorato senza sosta all’ambizioso progetto, redatto a titolo gratuito dagli architetti Pino Caricato e Carmelina Campana>>. Determinanti, per la realizzazione dell’opera, le offerte generose dei cittadini e dei cariatesi che vivono fuori, all’estero, ma anche il ricavato delle feste della Madonnina, delle sagre, delle riffe e della grande festa estiva di San Rocco. <<Il Signore ci ha assistiti sin dal principio e ci ha sempre guidato nella costruzione della sua chiesa, che vogliamo lasciare ai giovani affinché la custodiscano e la migliorino>> ha concluso il sacerdote, ringraziando quanti hanno collaborato a vario titolo.

In preparazione alla festa, oggi pomeriggio, giovedì, alle ore 17.30 sarà a Cristo Re monsignor Domenico Graziano, arcivescovo della diocesi di Crotone- Santa Severina, per dare inizio al Triduo di preghiera in onore della Beata Vergine di Lourdes. Domani, venerdì, alla stessa ora arriverà don Pietro Madeo e sabato don Pino Madeo.

Domenica mattina, alle ore 10.30, da Cristo Re partirà la processione con la nuova statua lignea della Madonna apparsa in Francia a Bernadette l’11 febbraio 1958; pomeriggio, alle ore 17, monsignor Giuseppe Satriano, arcivescovo di Rossano-Cariati, procederà con la consacrazione dell’altare e della chiesa e celebrerà la prima eucarestia nel luogo sacro.

Nelle serate di sabato e domenica si terranno anche i festeggiamenti civili con musica dal vivo.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta