COMBATTIAMO LA GRANDE EVASIONE

CARIATI (Cs), Venerdì 19 Ottobre 2012 – Oltre 280 mila euro documentati per fitti attivi comunali non riscossi negli ultimi 10 anni rispetto ad oltre 18 mila metri quadrati di terreno dato in concessione a privati. E’, questo, un dato soltanto parziale del credito vantato dal Comune, per come emerso da una prima verifica direttamente operata dal vice sindaco Leonardo MONTESANTO, in collaborazione con gli uffici coinvolti. A darne notizia è lo stesso MONTESANTO, che detiene anche la delega ai lavori pubblici, precisando che si tratta, tra l’altro, di conti fatti al ribasso e di un totale che non prende in considerazione ad esempio le diverse contestazioni in corso. Il dato – dichiara il vicesindaco – è di gran lunga superiore e supera i 350 mila euro, solo per questo capitolo. Come si ricorderà nei giorni scorsi l’assessore MONTESANTO aveva protocollato al Comune un’istanza, destinata al dirigente di riferimento, con la specifica richiesta di essere puntualmente e formalmente notiziato sulla situazione di beni mobili, immobili e concessioni a privati. Ad oggi l’Amministrazione è dunque in attesa di ricevere la completa documentazione richiesta per procedere – continua MONTESANTO – ad una più precisa valutazione dell’esatto credito vantato dal Comune. Il quadro del recupero evasione è ancora parziale ma – precisa – già si inizia a capire la mole e l’importanza dell’intervento sollecitato e messo in campo dall’Esecutivo guidato da Filippo SERO. Si tratta – prosegue – di una storica azione di contrasto all’evasione che non riguarda, carte alla mano, le fasce deboli già ulteriormente disagiate dalla grave crisi economica in corso e rispetto ai quali questa Giunta ha avuto ed avrà massima attenzione e comprensione. E’ piuttosto la grossa e grassa evasione – scandisce il vicesindaco – quella che ha interessato e continua ad interessare e ad ipotecare la salubrità economica e la tenuta finanziaria dell’ente, non da oggi ovviamente, sul versante delle entrate. E su questo fronte – conclude MONTESANTO – non guarderemo in faccia a nessuno, perché sarebbe intollerabile consentire addirittura profitti sull’evasione. Nella giornata di DOMENICA 21 OTTOBRE, infine, la coalizione di maggioranza “VIVIAMO CARIATI INSIEME”, che sostiene il Primo Cittadino Filippo SERO, terrà un COMIZIO IN VIA BARI, ALLE ORE 18, per informare direttamente la città sulle azioni politiche e amministrative intraprese dall’Esecutivo.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta