CIRÒ, SI È INSEDIATO IL SINDACO –

Alle 17 di oggi, giovedì 22 GENNAIO 2015, si è insediato nel Palazzo di Città di via Luigi Lilio, il Sindaco Mario CARUSO alla presenza del segretario comunale Teresa Maria ALOISIO. Con CARUSO, che da ieri (mercoledì 21), dopo la sentenza del TAR del Lazio che ha accolto il ricorso proposto dagli amministratori del Comune di Cirò, era presente la Giunta comunale al completo. Non erano presenti i commissari prefettizi. Il Segretario comunale ha provveduto ad informare il Prefetto di Crotone del ritorno di CARUSO come ufficiale di governo. Sempre nel pomeriggio di oggi il Primo Cittadino si è intrattenuto con i dirigenti e responsabili dei diversi uffici comunali per prendere cognizione di quanto è stato fatto in un anno e 4 mesi di commissariamento. Da domani mattina (venerdì 23) – fa sapere il Sindaco – l’Amministrazione Comunale sarà attiva e impegnata su tutti i fronti per riprendere l’attività bruscamente interrotta nell’ottobre del 2013. – (Fonte: Montesanto Sas – Comunicazione & Lobbying) Alle 17 di oggi, giovedì 22 GENNAIO 2015, si è insediato nel Palazzo di Città di via Luigi Lilio, il Sindaco Mario CARUSO alla presenza del segretario comunale Teresa Maria ALOISIO. Con CARUSO, che da ieri (mercoledì 21), dopo la sentenza del TAR del Lazio che ha accolto il ricorso proposto dagli amministratori del Comune di Cirò, era presente la Giunta comunale al completo. Non erano presenti i commissari prefettizi. Il Segretario comunale ha provveduto ad informare il Prefetto di Crotone del ritorno di CARUSO come ufficiale di governo. Sempre nel pomeriggio di oggi il Primo Cittadino si è intrattenuto con i dirigenti e responsabili dei diversi uffici comunali per prendere cognizione di quanto è stato fatto in un anno e 4 mesi di commissariamento. Da domani mattina (venerdì 23) – fa sapere il Sindaco – l’Amministrazione Comunale sarà attiva e impegnata su tutti i fronti per riprendere l’attività bruscamente interrotta nell’ottobre del 2013. – (Fonte: Montesanto Sas – Comunicazione & Lobbying)

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta