CARIATI: LEZIONE DI GIORNALISMO ALL’ISTITUTO COMPRENSIVO

Studenti a confronto con i corrispondenti locali Mariano e Loiacono La comunicazione come interazione positiva con il territorio e nel territorio. Con queste parole, la dirigente scolastica Angela Maria Bruni ha introdotto l’incontro degli studenti dell’Istituto Comprensivo di Cariati con i giornalisti locali Luigi Mariano, corrispondente de “La Gazzetta del Sud”, e Pasquale Loiacono de “Il Quotidiano della Calabria”. L’iniziativa si è svolta presso la Sede Centrale, in una sala multimediale gremita di studenti delle ultime classi della primaria e delle tre classi della secondaria di primo grado, desiderosi di conoscere l’importanza dell’informazione nell’epoca moderna. Il confronto è stato avviato dal saluto della dirigente scolastica Angela Maria Bruni e da un breve intervento della responsabile del progetto di giornalismo Maria Scorpiniti, che lo ha inserito nel contesto delle attività legate alla redazione e pubblicazione del giornale COM@PRENSIVO.it, nato in seno all’Istituto scolastico cariatese. “Attraverso la redazione del loro giornale – ha sottolineato – i ragazzi si sono cimentati in un’attività avvincente e affascinante; l’incontro con i giornalisti – ha aggiunto – è una specie di lezione pratica, un’esperienza sul campo”. Ha spiegato, inoltre, che l’obiettivo è quello di far avvicinare i ragazzi alla lettura. Anche il coordinatore POF e Progetti, prof. Nicola Sero, ha sottolineato la potenzialità formativa dell’attività, in cui l’atto di scrivere assume un reale significato comunicativo, educativo e sociale, per la scelta dei contenuti e perché si impara a collaborare per il raggiungimento di un obiettivo condiviso. I ragazzi hanno rivolto ai corrispondenti interessanti domande, volte a chiarire dubbi, ma anche a conoscere aspetti di questo lavoro che, per essere svolto nel migliore dei modi, richiede passione, impegno e preparazione. I due giornalisti non si sono sottratti, soddisfacendo tutte le curiosità durante un dibattito simpatico e vivace, anche quando sono stati affrontati argomenti importanti, come la deontologia professionale e la libertà di stampa; Mariano e Loiacono, al termine dell’incontro, hanno augurato che, tra gli studenti presenti, qualcuno possa intraprendere il mestiere di giornalista. Intanto, un gruppo di studenti si sta preparando ad effettuare, nei prossimi giorni, la visita alla redazione di Cosenza de “Il Quotidiano della Calabria” e già si sta lavorando al secondo numero del giornalino, che uscirà per maggio.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta