CARIATI. Carenza Presidi Sanitari e Farmaci presso il Punto di Primo Intervento, con la presenza di un solo Operatore Sanitario.

Con la presente, La scrivente Segreteria territoriale del Nursind di Cosenza, in riferimento all’oggetto, intende segnalare una situazione di disagio per il Punto di Primo intervento di Cariati (prossimo alla riapertura come Pronto Soccorso in Ospedale di Zona disagiata – DCA 12 LUGLIO 2023 regione Calabria).

Viene segnalato alla scrivente O.S., della carenza di vari Farmaci Indispensabili per Patologie Acute, sia per adulti che bambini (spesso carente anche l’antipiretico, nei bambini ricorrente), nonché di presidi sanitari e  materiali volti a diversi utilizzi (ad uso esemplificativo, la carenza di lubrificante gel anestetico per l’inserimento di un catetere vescicale, come anche di qualche antidolorifico ecc.).

Questa condizione è unita anche dal fatto che spesso, gli Operatori Sanitari sono soli (capita spesso di avere anche 1 solo Professionista Sanitario CPS-Infermiere, in particolare durante il turno di notte), insieme al Medico di turno, con la gestione di tutti i tipi di soccorsi uniti ad un carico di lavoro sicuramente superiore rispetto al Dlgs 81/2008.

Pertanto, la scrivente Segreteria Territoriale Nursind, chiede alle SS.LL, di intervenire tempestivamente, per consentire al Punto Di Primo Intervento di Cariati, di poter lavorare e gestire tutti i pazienti accendenti a tale Presidio, con personale e risorse sanitarie sufficienti, per la tutela della salute di tutti i cittadini.

In attesa di un riscontro alla presente richiesta, ci riserviamo di mettere in atto tutte le iniziative finalizzate a tutelare sia i lavoratori che le persone assistite.

Rsu Nursind – Dr. Capalbo Nicodemo                                                                 

Il Segretario Territoriale Nursind Cosenza – Dr. Roberto Mazzuca

Print Friendly, PDF & Email

Visits: 138

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta