CALOPEZZATI. IL CONSIGLIERE KEVIN MANGONE ADERISCE A FRATELLI D’ITALIA

Kevin Mangone, giovane consigliere comunale di Calopezzati, nello scorso mese di settembre, all’inizio della campagna di tesseramento 2023 “L’Italia s’è desta”, ha deciso di iscriversi al partito di Fratelli d’Italia. Nei giorni scorsi ha inteso incontrare il Senatore Ernesto Rapani a cui ha voluto comunicare la decisione di aderire al partito di Giorgia Meloni.

Eletto al consiglio comunale di Calopezzati nel gruppo di minoranza con la lista “Siamo Calopezzati” il 4 ottobre del 2021, Kevin Mangone con 93 voti di preferenza, risultò primo eletto. Figlio dell’indimenticabile ex sindaco Franco Cesare Mangone.

«Ho voluto aderire a Fratelli d’Italia – dichiara Kevin Mangone – perché penso che il percorso di centro destra, avviato a Calopezzati a fine anni ’90 da Franco Labonia con la vittoria del centro destra nel 2001, oggi abbia la necessità di ritrovare maggiore coesione, stabilità e forza per incidere nell’azione di governo del nostro comune già nel prossimo futuro. Poi, soprattutto, per motivi di carattere ideologico: lavorando per la comunità, cercando di non lasciare indietro nessuno, avendo sempre riguardo per la giustizia sociale, il rispetto del territorio e mai l’interesse personale. Infine, perché credo nella libertà, nella famiglia e nella politica e penso che l’operato del Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, insieme agli alleati del centro destra, non mancherà di portare i risultati attesi per il Paese. All’amico Senatore Ernesto Rapani ho detto che Fratelli d’Italia è la mia casa politica naturale e sono molto contento di iniziare questo nuovo percorso che spero di poter onorare ed attraverso il quale apportare un valore aggiunto ad una classe dirigente, quella di Fratelli d’Italia in Calabria, che già dimostrato di poter vantare personalità di assoluto prestigio, autorevolezza, capacità e competenza».

«Accolgo con soddisfazione la decisione di Kevin Mangone di aderire a Fratelli d’Italia – dichiara il Senatore Ernesto Rapani – un partito giovane, con una classe dirigente con esperienza che ha l’obiettivo di far crescere una nuova classe dirigente per il prossimo futuro, Kevin potrà essere sicuramente uno di questi. Ragazzo preparato, umile, a servizio del proprio territorio e della propria gente, figlio d’arte che intende proseguire il lavoro svolto dal Papà nel periodo che ha amministrato Calopezzati. A Kevin, oltre al benvenuto, formulo gli auguri di buon lavoro certo del suo impegno che profonderà».

Print Friendly, PDF & Email

Visits: 59

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta