CAMPANA. IL COMUNE VINCE IN APPELLO LA CAUSA CONTRO ENEL

Comune di Campana

Comunicazione Istituzionale


Chiarello: dal 2015 ad oggi sanate controversie per oltre 700mila euro

 

Campana, 9 febbraio 2022 – Il comune di Campana ha vinto in appello la causa contro Enel, che chiedeva il pagamento all’ente locale, nella sua qualità di capogruppo del consorzio S. Angelo, una somma di 200 mila euro. La controversia legale, iniziata nel 1994, è stata portata avanti dagli avvocati Pasquale Manfredi prima e poi, per sopraggiunti limiti di età, dall’avvocato Francesco Manfredi che cui vanno i ringraziamenti del sindaco Chiarello e dell’intera comunità campanese.

E’ stata dunque favorevole la sentenza della Corte di Appello di Catanzaro, presieduta dal Dott. Alberto Filardo, che ha riconosciuto la correttezza dell’agire del Comune di Campana e ha dimostrato come le somme richieste da Enel fossero già state saldate nei tempi e nei modi previsti, senza generare alcuna situazione debitoria.

“Siamo soddisfatti dell’esito di questa controversia – ha commentato il Sindaco di Campana Agostino Chiarello – che vede il nostro comune liquidare l’ennesima controversia giudiziaria senza gravare sulle tasche dei cittadini. Dal 2015 durante i miei anni da Sindaco abbiamo sanato ben 700mila euro di controversie legali, liberando le casse del comune e dunque le tasche dei cittadini da pesi economicamente gravosi. Un ringraziamento sentito va agli avvocati Pasquale e Francesco Manfredi, che con un lavoro appassionato e di qualità hanno posto fine ad una controversia che si trascinava da quasi trent’anni”.

— MiCiLab Comunicazione&Marketing

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta