CALCIO: Importante vittoria per la cariatese, firmata da una stupenda doppietta dal centravanti Emilio De Lorenzo e da un eurogol di Raffaele Sero

Cariatese 3 – Taverna 2 Marcatori : 46’ De Lorenzo, 51’De Lorenzo, 72’Di Marco Leo, 76’ Sero Raffaele, 89’ Mirante Cariatese : Boccia 7,5, Crescente 7, Pirone 7, Risoleo 7,5, Russo Luciano 7,5, Gentile Pasquale7, (46’ Sero Nicola 7), Sero Fausto 7, Cristaldi 7,5 (59’Boccia Dilan 7), De Lorenzo 8, Sero Raffaele 7,5, Astro 7 (79’Gentile Francesco s-v.). All: Donnici Taverna : Di Marco Andrea 8, Corea 7, Pullano 6,5, Frotta 6,5, Mustari 6 (46’ Di Marco Leo 7), Puleo 7, Mirante 6,5, Folino 7,5, Piccoli 6, Cariati 7,5, De Luca 6. All: Folino Tommaso Arbitro : Rafanelli Marco di Cosenza 7 Dopo la settimana di Pasqua senza giocare, l’onda verde del presidente Giuseppe Matera riparte con un prezioso successo. Vittoria firmata da una stupenda doppietta dal centravanti Emilio De Lorenzo, il migliore dei ventidue in campo unitamente al portiere ospite, e da un eurogol di Raffaele Sero con un destro imprendibile a fil di palo. Per il resto a mettersi particolarmente in evidenza sono stati Di Marco Andrea e Boccia Giuseppe, i due portieri che hanno evitato il primo un passivo più pesante mediante almeno otto interventi portentosi ed il secondo autore di due straordinarie parate. Un’altra stupenda prestazione di Emilio DE Lorenzo che sta trascinando la Cariatese verso una probabile salvezza, senza essere costretta probabilmente a ricorrere ai play out. Una vittoria sofferta per la squadra del presidente Giuseppe Matera, che per l’intero primo tempo non è riuscita a battere il bravissimo portiere Andrea Di Marco; le occasioni per chiudere l’incontro già nel primo tempo non sono mancate con De Lorenzo, Sero Raffaele, Nunzio Astro e Fausto Sero, ma il portiere saracinesca ospite ha sempre vanificato le azioni degli avanti locali. Sono bastati, dunque, i secondi quarantacinque minuti di gioco alla Cariatese per calare un tris prezioso nei confronti di un Taverna mai remissivo sino al 90’ di gioco e lo dimostra il gol siglato ad un minuto dal termine dal tornante Mirante. Tre splendide reti, dunque, della Cariatese permettono ai ragazzi del presidente Giuseppe Matera di conseguire il nono successo stagionale e concrete speranze di conseguire la permanenza nel campionato di prima categoria evitando persino i play out, dopo una prima parte di gara giocata a ritmo decisamente bassi, che a tutto lasciava pensare, tranne ad una ripresa ricca di emozioni, di reti e di capovolgimenti di fronte. A fine gara ampiamente soddisfatto il presidente della Cariatese. ”Sapevamo che non sarebbe stato facile, afferma il massimo dirigente della Cariatese, l’architetto Giuseppe Matera, giocare contro la blasonata compagine del Taverna, quinta forza del campionato, che si esprime in maniera redditizia e piacevole a vedersi, oggi i ragazzi sono stati abili a sfruttare al meglio le occasioni che hanno gestito con sagacia ed intelligenza calcistica”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta