ATTI VANDALICI,SOLIDARIETÀ A CAPUTO

ROSSANO (Cs), Mercoledì 24 Ottobre 2012 – Amministratori e personale comunale continuano ad essere bersaglio di vandali ed incivili. Per quel che ci riguarda proseguiamo sulla nostra strada, consapevoli che il cammino intrapreso è quello giusto per il bene della Città. Nella trasparenza e nella legalità. Restano proprio per queste ragioni ancor più intollerabili le diverse azioni di sfregio delle quali ormai, a cadenza periodica, è vittima l’Esecutivo, l’apparato burocratico e la stessa immagine della Città. E’ intrisa di questa amara considerazione la ferma condanna del Sindaco Giuseppe ANTONIOTTI rispetto al danno subito, da ultimo, nei giorni scorsi, anche dal vicesindaco Guglielmo CAPUTO sulla propria autovettura. Un ennesimo segnale di inciviltà – dice il Primo Cittadino – che non tolleriamo e rispetto al quale invitiamo tutti ad erigere un muro sociale e culturale. Violenza ed arroganza ad ogni livello non possono interferire in nessun modo col buon governo della Città. Nel porgere la mia personale solidarietà e quella dell’Amministrazione Comunale – continua ANTONIOTTI– all’assessore e vicesindaco Guglielmo CAPUTO, chiedo con forza una maggiore e più diffusa presenza di tutte le forze dell’ordine, affinché riescano ad assicurare alla giustizia anche gli autori di tali gesti, divenuti troppo frequenti e sempre più odiosi. All’amico ed all’amministratore Guglielmo CAPUTO, che sta dimostrando capacità e determinazione nel garantire il suo contributo all’azione della Giunta, e del quale condivido senso e obiettivo delle considerazioni condivise pubblicamente nella giornata di ieri, trasmetto anche l’invito a non demordere ed a proseguire anzi con maggiore e rinnovato entusiasmo, sapendo di poter contare su un sindaco e su una squadra di governo coesi, solidali ed egualmente determinati.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta