Arrestati due calabresi sull’A1

Cipolle e peperoncini per coprire l'odore della marijuana

Cipolle e peperoncini per coprire l’odore della marijuana. E’ questa l’idea di due spacciatori calabresi che hanno pensato bene di imbottire l’auto.

Sono stati arrestati dalla polizia.

I due trasportavano mezzo chilo di marijuana avvolti in due sacchetti di cellophane.

Per questo gli spacciatori, residenti in Calabria, hanno caricato sulla loro Citroen C3, oltre ai bagagli da viaggio, anche alcune borse piene di cipolle e peperoncini.

Lo scorso venerdì, giunti in prossimità di Arezzo, i malfattori sono stati fermati sull’A/1 da un equipaggio della polizia stradale di Battifolle.

Droga che, piazzata sul mercato, avrebbe fruttato almeno 5.000 euro ai due spacciatori.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta