ADESIONE GAL SIBARITIDE. PROFESSIONALITÀ PRESERVATE

LOCALI EX OVS, PATRIMONIO ENTE COMUNALE  

TRA I PUNTI ALL’ODG DEL CONSIGLIO DI DOMANI

Ex locali OVS (Opera Valorizzazione Sila), acquisizione al patrimonio dell’ente della sede municipale, del panificio, dell’ex ufficio postale e dell’ex maglificio a Mare; adesione al Gruppo di azione locale  GAL – SIBARITIDE ed approvazione dello schema di atto costitutivo e di statuto della Società Consortile a responsabilità limitata; approvazione del Piano di emergenza comunale della Protezione Civile.      

 

Sono, questi, i principali punti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale convocato, in seduta straordinaria, dal Presidente del Consiglio Comunale Francesco BRUNETTI  per domani, MERCOLEDÌ 21 DICEMBRE, alle ORE 17,30. In caso di seduta deserta l’Assise si riunirà il giorno successivo, GIOVEDÌ 22, alle ORE 18,30.

 

Sono 6 i punti all’ODG che prevede, inoltre, la ratifica della delibera avente ad oggetto la variazione d’urgenza al bilancio di previsione finanziario 2016 e l’affrancazione di terreni comunali

 

Con l’acquisizione degli immobili ex OVS – dichiara il Sindaco Angelo DONNICI – il Comune entrerà nella disponibilità dei locali ed edifici come l’attuale sede municipale, il panificio, l’ex ufficio postale, l’ex maglificio e della chiesa. Quest’ultima sarà donata dall’Amministrazione Comunale alla Diocesi. I locali liberi saranno oggetto di rifunzionalizzazione e destinati ad attività sociali.

 

Con l’adesione al Gruppo d’Azione Locale – GAL SIBARITIDE, sintesi tra le Società preesistenti GAL Federico II Alto Jonio e GAL Sila Greca, si conclude – aggiunge il Primo Cittadino – un percorso di dialogo, confronto e programmazione tra sindaci e territori, che ha visto Mandatoriccio protagonista nell’azione di salvaguardia e tutela di tutte le professionalità che con la costituzione del nuovo ed unico organismo saranno preservate.

 

Attenzione al tema del rischio idrogeologico e alla prevenzione, il Consiglio sarà chiamato ad approvare il nuovo piano di emergenza comunale della Protezione Civile.  (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying – 345.9401195

 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta