accertamento TARSU anni 2005-2006-2007-2008.

Al dr. Ettore Talarico Revisore dei Conti Comune di Cariati Al dr. Bruno Guarascio Responsabile Finanziario Comune di Cariati Oggetto: richiesta notizie. I sottoscritti Consiglieri Comunali Filomena Greco, Tommaso Critelli, Mario Sero, Francesco Cosentino, nella loro qualità e per ragioni del proprio mandato, premesso che con delibera consiliare n. 38 del 26 maggio 2012, corredata dei pareri favorevoli del Revisore dei conti e del Responsabile finanziario del Comune, sono stati mantenuti NEI RESIDUI ATTIVI del rendiconto esercizio 2011, le somme relative a n. 4 liste di carico per accertamento TARSU anni 2005-2006-2007-2008; che l’importo mantenuto in bilancio corrisponde esattamente all’ammontare delle quattro liste di carico pari ad € 191.927,32; che l’iscrizione in bilancio della suddetta cifra, tra i residui attivi quali crediti del Comune, significa che al 31 dicembre 2011 il Comune di Cariati non ha incassato neppure un euro in conto delle quattro liste di carico sopra citate; che ciò appare quanto mai singolare e strano, perché la So.Ge.fi.l. ditta incaricata della riscossione dei tributi comunali, nel mese di ottobre 2010, senza alcuna previa approvazione degli organi comunali, ha inviato ai contribuenti avviso di accertamento per il tributo di cui alle quattro liste di carico; che in seguito ai detti avvisi di accertamento, alcuni contribuenti hanno regolarmente pagato versando l’importo accertato sul ccp n. 98075658 intestato a So.ge.fil. spa serv. Riscossione accertamento ICI e Tarsu Comune di Cariati; che peraltro tra i “morosi inadempienti” figurano anche assessori della vecchia e nuova amministrazione, dipendenti del Comune, revisori dei conti, nonché tanti cittadini che hanno sempre regolarmente assolto agli obblighi contributivi; che tali risultanze, imbarazzanti, potrebbe determinare questioni di incompatibilità, oltre che possibili richieste di risarcimento danni ad opera di contribuenti indebitamente inclusi nelle liste dei morosi; tanto premesso, per sgombrare ogni dubbio, si rende necessaria l’acquisizione di notizie in merito; perciò, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 43 del T.U. 267/2000; c h i e d o n o Al sig. Revisore dei Conti e al Responsabile Finanziario di fornire ai sottoscritti Consiglieri, con apposite informative scritte, notizie in ordine allo stato di riscossione delle liste di carico di che trattasi, nonché attestazione di avvenuto riversamento delle somme riscosse dal concessionario privato per i tributi medesimi. Si raccomanda cortese urgenza. Cariati, 22 giugno 2012 Filomena Greco Tommaso Critelli Mario Sero Francesco Cosentino

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta