4° PREMIO HERAKLES, COMMISSIONE A LAVORONEI PROSSIMI GIORNI I NOMI DEI PREMIANDIA FINE SETTEMBRE LA CERIMONIA UFFICIALE IN PIAZZA FRIOZZI

4° PREMIO HERAKLES, COMMISSIONE A LAVORO NEI PROSSIMI GIORNI I NOMI DEI PREMIANDI A FINE SETTEMBRE LA CERIMONIA UFFICIALE IN PIAZZA FRIOZZI CARIATI (Cs), Mercoledì 20 Luglio 2011 – 4° Premio Herakles 2011 – Città di Cariati. Si riunirà, nei prossimi giorni, la commissione mista al completo, integrata dai due nuovi componenti consiliari (cha saranno scelti questa sera dall’assise cittadina), subentranti ai due membri decaduti con la nuova consiliatura. La commissione Herakles sarà chiamata a condividere, sulla base di una rosa di nomi e delle singole proposte dei membri, confezionate dal Segretario del Premio, i nominativi dei premiandi 2011. La data della cerimonia ufficiale, programmata ogni anno prima dell’estate, ospitata in Piazza Friozzi nel centro storico, è slittata a fine settembre, a causa della parentesi elettorale, conclusasi lo scorso mese di maggio. Chiuderà ufficialmente la 28esima programmazione socio-culturale estiva in corso. Restano sei le diverse sezioni del Premio. Dal marketing territoriale al management dell’identità, dalla promozione dell’educazione civica e al giornalismo d’inchiesta, dalla promozione della cittadinanza europea alla sezione dedicata ai cariatesi che si sono particolarmente distinti nel mondo. Consolidatosi come uno degli eventi culturali di qualità del progetto socio-culturale “Cariati – Città della Tarantella”, il Premio HERAKLES, con la consegna delle statuette bronzee raffiguranti l’originale Herakles imberbe bruzio, rinvenuto a Cariati e custodito oggi presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, rappresenta il massimo riconoscimento, da parte della Città di Cariati, a personalità pubbliche, italiane e straniere, che si sono particolarmente e riconosciutamente distinte per l’impegno, l’originalità, la passione e i risultati raggiunti. Questi i nomi dei premiati nelle passate edizioni: Nicola GRATTERI e Pierpaolo BRUNI (Sezione Legalità ed Educazione Civica), Michelangelo TAGLIAFERRI (Sezione Comunicazione), Sergio BLASI (Sezione Identità e Marketing Territoriale), Giovanni SAPIA e Franco CASSANO (Sezione Cultura), Mimmo CALOPRESTI (Sezione Marketing Mediterraneo), Pippo MARRA (Sezione Giornalismo, Comunicazione e Innovazione), Clara ALBANI (Sezione Promozione della Cittadinanza Europea), Alfonso FAZIO (Sezione speciale “CARIATESI PARTICOLARMENTE DISTINTISI”), Nicola JANNELLI (SEZIONE CULTURA – alla memoria), Nedjelika KLARIC, Lionel GOIDESCU, Gianni PITTELLA e Giorgia MELONI (premio speciale EUROMED MEETING), Antonio MONTESANTO (Sezione “Management dell’Identità”), Vittorio TOSTO, Francesco COZZA e Antonio Hugo CARUSO (Sezione “Cariatesi particolarmente distintisi nel mondo”); Eugenio DI DIO e Giuseppe TRENTO (Sezione “Promozione dell’Educazione Civica”), Iman SABBAH (Sezione “Giornalismo d’Inchiesta”), Giuseppe CARIDI, Saverio LIGUORI e Claudio MAZZITELLO (Sezione “Promozione della Cultura”).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta