10/14 ottobre a Reggio Calabria 600 fra i principali operatori tedeschi

Un momento utile di aggregazione per avviare dei ragionamenti di promozione e valorizzazione del territorio

Si terrà tra Reggio Calabria e Scilla la 68/a Convention annuale del Deutscher Reise Verband, nonché la federazione tedesca del turismo.

Il prestigioso appuntamento riunirà per la prima volta in Italia, dal 10 al 14 ottobre, oltre 600 fra i principali protagonisti del turismo tedesco, dai tour operator alle agenzie di viaggio fino alle compagnie aeree.

Con i suoi 48 milioni di turisti nel mondo e un volume stimato intorno ai 60 miliardi di euro all’anno, la Germania è il paese di riferimento per il settore turistico italiano.

L’evento rappresenta per la Calabria un’occasione unica dagli effetti concreti, che produrrà nei confronti della domanda turistica di sicuro dei buoni risultati.

Si tratta di un’esperienza che farà crescere la professionalità del turismo locale, attraverso la cooperazione con chi con il turismo lavora e sa lavorare da molto più tempo.

Sarà importante far conoscere ed apprezzare le bellezze e le potenzialità turistiche del territorio. Si spera un punto di svolta per il settore turistico regionale.

Sarebbe importante che gli operatori turistici cariatesi, unitamente all’amministrazione comunale, trovassero la modalità per affacciarsi all’evento, anche solo per capire a quale livello di competitività si debba ambire.

Un momento utile di aggregazione per avviare dei ragionamenti di promozione e valorizzazione del territorio, finalizzato anche ad aprire la mente in direzione di una programmazione turistica a medio/lungo periodo.

Qualcuno ci ha pensato? L’amministrazione comunale di Cariati potrebbe farsi portavoce unico alla manifestazione, forte di una sinergia definita con gli addetti ai lavori?

Nicola Campoli

.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta