Un successo l’evento mototurismo “Wine Moto Touring”

Bikers arrivati a Cirò Marina da Puglia, Campania, Lazio, Calabria, Sicilia, Basilicata.

Con la presenza di circa 800 moto si è concluso il primo motoraduno dei Bikers Gruppo Forte di Cirò Marina, l’evento si è svolto nel Parco Giochi di via Punta Alice dove sono stati organizzati degli spazi di accoglienza, stand enogastronomici ed espositivi, l’area spettacolo e lo spazio di parcheggio moto organizzato.

Hanno partecipato Bikers provenienti dalla Puglia, Campania, Lazio, Calabria, Sicilia, Basilicata ed un Bikers dalla Germania, con una presenza all’interno della location del motoraduno nei due giorni di circa duemila Bikers, spalmando sul territorio economia come possono testimoniare i B&B e gli alberghi che hanno accolto le tante persone che hanno soggiornato nella nostra cittadina.

Soddisfatto il Presidente del Gruppo Bikers di Cirò Marina Antonio Guagliardi che afferma: “Il processo di innovazione che il primo evento di  MOTOTURISMO WINE MOTO TOURING” ha inteso introdurre nel settore del Turismo in Mobilità è stata la promozione, l’uso sostenibile e la valorizzazione delle risorse naturali per l’attrazione turistica e per il miglioramento dell’offerta culturale”.

La promozione della manifestazione sportiva/culturale legata ai prodotti dell’enogastronomia non ha avuto solo lo scopo di promuovere prodotti specifici, ma si è configurata come reale momento di aggregazione e condivisione, andando a coinvolgere in modo diretto i Bikers partecipanti all’evento i qual hanno potuto sentirsi parte di qualcosa di unico ed irripetibile, avendo la possibilità di vivere la località in modo totalmente diverso rispetto ad una classica visita passiva ed integrandosi con il territorio e con la comunità residente. E’ proprio il carattere di autenticità dell’esperienza vissuta dall’utente che ha garantito il successo dell’iniziativa. Il sabato i Bikers hanno visitato i mercati Saraceni di Madonna di Mare dove si è svolta la benedizione dei caschi ed una degustazione di enogastronomia facendo ritorno nell’area del Parco dove è iniziata la serata di spettacolo con il concerto di Emilio Spataro, i DJ Lo Monaco e Giuseppe Malena e lo spettacolo con il fuoco, si è concluso con la cena a base di prodotti del territorio offerta dai Bikers Gruppo Forte.

La giornata di domenica è iniziata con l’escursione turistica/culturale in moto attraversando Cirò Marina per arrivare nel borgo antico di Cirò gustando i panorami mozzafiato, per visitare i musei, le Chiese ed incontrare il Sindaco per il saluto istituzionale.

Il modello innovativo proposto dal progetto reso possibile dal contributo della Regione Calabria e la collaborazione del Comune di Cirò Marina ha considerato due aspetti fondamentali per rendere il territorio sostenibile e, nel contempo, più vivibile: la conservazione e valorizzazione delle risorse culturali e ambientali e, contestualmente, la loro promozione e commercializzazione turistica per consentire una migliore diffusione delle risorse territoriali a totale beneficio delle collettività.

Il progetto ha mirato a costruire e distribuire contenuti strutturati su itinerari geografici ed esperienziali; agevolare ed incentivare il turismo in mobilità, con la definizione di servizi e la predisposizione di tecnologie in grado di garantire da un lato una larga ed accurata disponibilità di informazioni sui flussi in mobilità, orientata ad un’innovazione della programmazione logistica del territorio, e dall’altro la condivisione di mezzi di trasporto ad uso privato;  promuovere percorsi e itinerari turistici esperienziali attraverso l’aggregazione di contenuti informativi.

Vincitori del 1° MOTOTURISMO WINE MOTO TOURING” sono stati “I Cavalieri di Corigliano” provenienti da Corigliano-Rossano, secondi “I Fratelli della Strada” di Belvedere Marittimo, al terzo posto “I Monelli “G. Mellino” provenienti da Crotone.

Inoltre sono stati consegnati riconoscimenti al più giovane e più anziano Bikers, alla coppia che è arrivata prima nella location del motoraduno. La Federazione Motociclistica Italiana ha premiato il Biker solitario arrivato a Cirò Marina da più lontano. In chiusura sono stati premiati i due campioni Giuseppe Sammarco, secondo classificato motocross Calabria e Leonardo Fuoco primo classificato Promo Racing al Mugello.

Una pergamena è stata consegnata in memoria del Biker Franco Seminara che è venuto a mancare da poco, si è voluto ricordare il precursore della cultura della moto a Cirò Marina e colui che ha percorso le strade di tutta Europa.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta