Trovato il corpo del piccolo Nicolò

Stavano rientrando a casa a Gizzeria, dopo aver fatto visita ai nonni paterni, a Curinga

Nicolò e la mamma

Nicolò aveva due anni e lo scorso 4 ottobre era in auto con il fratellino di sette e la madre, Stefania Signore, 30 anni.

Stavano rientrando a casa a Gizzeria, dopo aver fatto visita ai nonni paterni, a Curinga.

Erano circa le 20 e 15 di giovedì: nella zona di San Pietro Lametino, frazione di Lamezia Terme, imperversava una tempesta di acqua e vento che aveva fatto ingrossare il fiume Cantagalli. E l’auto è stata travolta.

I cadaveri della mamma e del piccolo Cristian sono stati trovati subito.

Quello di Nicolò, a 500 metri da quello della madre, solo oggi.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta