Traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Arresto per due pluripregiudicati.

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dei servizi mirati di controllo del territorio, nonchè di prevenzione e repressione dei reati inerenti il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, disposti dal Sig. Questore della Provincia di Crotone, Dr. Luigi Botte, gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Crotone hanno tratto in arresto due pluripregiudicati con numerosi precedenti penali, V. D. di Crotone, cl. 89, sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di Crotone e la di lui convivente T.T., di Crotone, cl. 87, in quanto responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, intorno alle ore 15.30 circa, gli operatori di polizia, nel transitare lungo questa via G. Di Vittorio, incrociavano un’autovettura marca Fiat, modello Brava, condotta dal V. D., soggetto noto agli operatori intervenuti.

POLIZIA1Gli agenti decidevano di intimare l’alt polizia, anche attraverso l’utilizzo dei segnali luminosi, alla vettura in questione che, nonostante tutto, si allontanava repentinamente nel tentativo di eludere il controllo da parte della Volante della Polizia di Stato.

Gli Agenti, dunque, dopo aver richiesto l’ausilio delle altre pattuglie automontate in servizio di controllo del territorio, si portavano all’inseguimento della Fiat Brava, il cui conducente, a causa della condotta di guida tesa ad evitare a tutti i costi i controlli di polizia, metteva in serio e concreto pericolo l’incolumità degli utenti della strada, dei pedoni, nonché degli stessi Operatori di P.S..

La fuga del pregiudicato e della compagna terminava lungo questa via G. Paolo II, a pochi metri dall’intersezione con via XXV Aprile, punto in cui le tre Volanti coinvolte nella ricerca bloccavano la folle corsa del conducente.

Gli Agenti intervenuti, a seguito di perquisizione personale sul posto, estesa al veicolo, rinvenivano, occultate in diverse parti del corpo del V.D. e della T.T., nr. 2 involucri di cellophane di colore bianco contenente complessivamente gr. 27 di sostanza stupefacente del tipo marjiuana, un bilancino di precisione intriso dei residui di sostanza stupefacente, nonché una consistente somma di danaro presunto provento dell’attività illecita.

All’interno dell’auto veniva rinvenuta altra sostanza stupefacente del tipo marjiuana per un totale di gr 14 circa, celata all’interno di un involucro di colore celeste, ed un ulteriore bilancino di precisione.

Il V.D., alla guida del veicolo senza aver mai conseguito la patente, veniva, inoltre, deferito alla competente A.G. per la violazione delle prescrizioni inerenti la Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno, nonchè per resistenza a pubblico ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta