splendido successo esterno conseguito dai ragazzi di Vincenzo Filareti sul terreno di Mesoraca

Ampia soddisfazione tra gli sportivi della cittadina per lo splendido successo esterno conseguito dai ragazzi di Vincenzo Filareti sul terreno di Mesoraca,che ipoteca tangibilmente il diritto a disputare i play off.Un piccolo miracolo a Cariati? A nostro avviso è un’esagerazione, in quanto a questo obiettivo non ci si arriva per puro caso. E’ realtà, spiega il tecnico Vincenzo Filareti, in quanto la dirigenza ha avuto acume ad ingaggiare calciatori dalle ottime qualità tecniche che stanno permettendo al Cariati di crescere settimanalmente: Sono arrivati atleti esperti e particolarmente motivati, quali Cristofaro Curia, Cataldo Minutolo, Antonio Cotrone, Aldo Scarpello, che hanno dato un tocco di qualità al collettivo; e non vanno sottaciuti i giovani quali Angelo Caniglia, Damiano Frontera, Francesco Arcudi, Daniele Torchia, Gaetano Salerno e soprattutto il giovane goleador Leonardo Franco, talentuoso cannoniere della compagine Non vanno sottaciuti i vari Luciano Russo, Raimodo varquez. Il goleador Antonio Covello, Vincenzo Torchia.Un organico variegato e ben amalgamato dall’esperto tecnico vincenzo Filareti.Non va ignorato l’importanza della società, un biglietto da visita non indifferente. Si sta rivelando una struttura ben organizzata e se i risultati stanno arrivando vuol dire che, in primis il presidente Sabatino Tosto ed il direttore sportivo Alfonso Pignataro stanno dando una qualicata impronta,tesa ad una perfetta organizzazione che sta attirando sempre più una larga fetta di estimatori.Tutto ciò permette di cullare sogni, e sono sogni dai contorni di campionato di promozione. A Mesoraca,domenica scorsa,il Cariati ha espresso una prestazione esaltante e tecnico-tattica quasi perfetta.Persino il corrispondente di Mesoraca, Gaetano Fuoco, ha puntualizzato che ha visto “ una Cariati di categoria superiore, sicuramente la migliore squadra vista al comunale di Mesoraca.La gara,precisa il corrispondente locale,grazie all’organizzazione tecnico-tattica di mister Filareti,ha visto una supremazia territoriale del Cariati,grazie anche al talentuoso centravanti Leonardo Fuoco, imprendibile nelle sue sgroppate offensive. Il corrispondente locale evidenzia anche le due reti di Franco. La prima al 64’ quando il centravanti cariatese Franco “ si inarca in area del Mesoraca e colpisce di testa in mezzo a tanti giganti siglando il gol del pari, una rete frutto della scaltrezza e della intuizione di un giovanissimo marpione” Il gol capolavoro della vittoria,così lo descrive Giacomo Fuoco : “ la palla gli perviene da Luciano Russo, stop e girata al volo di sinistro con il pallone che colpisce la traversa, sbatte sul portiere e si infila in rete, tra gli applausi a scena aperta dello stesso pubblico locale”. Domenica 3 marzo il Cariati ospiterà il Cropani. I ragazzi di mister Filareti sono caricati al punto giusto, certamente vorranno bissare la stessa prestazione davanti al pubblico amico, ma soprattutto incamerare altri tre punti preziosi che faranno classifica e vicinanza ancora di più all’obiettivo play off, per non essere da meno ai cugini della Cariatese”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta