ANZIANO CARIATESE AGLI ARRESTI DOMICILIARI PER TENTATO ABUSO SU UN MINORE

Il Tribunale di Castrovillari ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di F.R., settantottenne di Cariati con la pesante accusa di tentata violenza sessuale su un minore.

Stando all’accusa, l’imputato – che ha precedenti per lo stesso reato – avrebbe attirato il sedicenne F.M. nella propria abitazione col pretesto di farsi aiutare per lo svolgimento di alcune faccende e avrebbe quindi tentato di abusarne, ma senza successo, a causa della fuga del ragazzo.

Gli sviluppi delle indagini, di cui si stanno occupando i Carabinieri di Cariati guidati dal Maresciallo Nicodemo Leone, hanno indotto il Magistrato a disporre la misura restrittiva a carico di F.R., che si trova ora costretto agli arresti domiciliari.

La difesa dell’imputato è stata assunta dall’avvocato Provino Meles, del foro di Castrovillari, il quale ha dichiarato: «È un’accusa molto seria e siamo nella fase preliminare. La cautela è d’obbligo prima di poter formulare qualsiasi giudizio». L’avvocato non ha voluto fornire informazioni sulla linea difensiva che intende assumere per la tutela del suo assistito. Al riguardo si potranno avere notizie solo dopo l’interrogatorio da parte del magistrato e gli ulteriori sviluppi delle indagini.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta