Sequestrati dai Finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Cosenza circa tre tonnellate di fuochi pirotecnici

Sono stati sequestrati dai Finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Cosenza circa tre tonnellate di fuochi pirotecnici di IV e V categoria. Il materiale si trovava in quattro depositi ubicati nei comuni di Cerzeto, Spezzano Albanese, Castiglione Cosentino e Carolei, in provincia di Cosenza. Se i fuochi fossero scoppiati ininterrottamente, uno dopo l’altro, avrebbero illuminato il cielo per circa quattro giorni di continuo. Il valore della merce sequestrata è di circa un milione di euro. I soggetti sorpresi dall’intervento dei finanzieri non sono stati in grado di esibire alcuna documentazione, che giustificasse il possesso dei sopracitati artifizi pirotecnici.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta